menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La storia a lieto fine: bimba perde l'apparecchio acustico, ritrovato grazie ai social

Centinaia di condivisioni per aiutare i genitori di una bambina che il 30 dicembre ha perso l'impianto cocleare: alla fine è stato ritrovato

Centinaia di condivisioni e commenti in poche ore per aiutare una bambina a ritrovare uno strumento fondamentale: l'apparecchio che le serve per sentire.

L'appello è partito dai genitori della piccola GIulia, mamma Elena e papà Matteo: «Il 30/12/20 a Genova centro, tra il parcheggio Piccapietra, parco Acquasola e via XX Settembre e inizio via Fieschi, la nostra bimba ha perso l'impianto cocleare - hanno spiegato - Oltre ad avere un grande valore economico, è molto importante per la sua quotidianità perché le serve per sentire: vi chiediamo di condividere con tutti i vostri contatti, nella speranza che qualcuno lo abbia trovato».

L'appello ha suscitato una valanga di condivisioni e commenti, e nelle ultime ore l'annuncio di ricerca è comparso in decine di gruppi e bacheche: una catena di solidarietà che nel giro di poche ore ha portato al ritrovamento dell'apparecchio. 

«Sono appena stata contattata dalla persona che ha l'impianto di mia figlia, domani lo recupereremo - ha detto Elena mercoledì sera - Siamo davvero sollevati e felici di aver ricevuto così tanto supporto... Ogni singolo post e commento è stato di grande aiuto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento