Begato, inaugurato il nuovo Emporio fai da noi

L’Emporio Fai Da Noi, situato in via Pedrini 27, è un luogo di condivisione di materiale e utensili, messi a disposizione da Leroy Merlin e utilizzabili gratuitamente

Leroy Merlin ha inaugurato un Emporio Fai Da Noi in via Pedrini 27 nel quartiere Diamante di Begato, grazie alla collaborazione di Comunità San Benedetto al Porto, storica associazione genovese fondata da Don Andrea Gallo.

Il taglio del nastro rappresenta un ulteriore passo avanti nell'ambizioso progetto di rigenerazione urbana che interessa il quartiere Diamante a Begato, nel cuore della Valpolcevera. L'Emporio Fai Da Noi è all’interno della sede di Community Care Builder – Costruttori di Comunità, progetto di portierato sociale promosso da Comunità San Benedetto al Porto e prima importante iniziativa a inserirsi nel contesto di un quartiere un tempo simbolo di degrado e destinato a rinnovarsi radicalmente. Un traguardo frutto del lavoro di squadra che ha visto la Comunità San Benedetto al Porto collaborare attivamente con l’Amministrazione Comunale di Genova, la Compagnia di San Paolo, la Fondazione Carige e A.R.T.E. nella ristrutturazione di molte aree comuni del quartiere e che si arricchisce oggi con la presenza di Leroy Merlin attraverso l’esperienza degli Empori Fai Da Noi.

L’Emporio Fai Da Noi, situato in via Pedrini 27, è un luogo di condivisione di materiale e utensili, messi a disposizione da Leroy Merlin e utilizzabili gratuitamente – rispecchiando le dinamiche di una biblioteca – da persone o da famiglie in difficoltà per realizzare lavori di manutenzione di base, piccole ristrutturazioni o lavori di decorazione. In aggiunta, Leroy Merlin mette a disposizione le eccedenze dei punti vendita, tra cui merce leggermente difettata, cambi gamma e campioni, e per chi ne ha bisogno l’Emporio fornisce anche prodotti consumabili, per esempio stucchi e lampadine. Una mission solidale che ha coinvolto anche una storica azienda genovese come Gruppo Boero, leader nella produzione di smalti e vernici, che attraverso il brand Boero Fai Da Te, già partner di Leroy Merlin dal 2017 nell’apertura di circa 20 Empori Fai Da Noi, ha donato 380 litri tra idropitture lavabili e traspiranti, sia bianche sia colorate, e fissativo. Tutto il materiale dell’Emporio Fai Da Noi è catalogato e può essere concesso a persone segnalate dai servizi sociali del territorio, anche in cambio di un impegno minimo di ciascun richiedente a titolo di volontariato, per il funzionamento dell’emporio stesso.

L’esperienza dell’Emporio Fai Da Noi si inserisce in modo coerente con la filosofia di Community Care Builder, concepito come un vero e proprio “laboratorio di quartiere” in cui i “Costruttori di Comunità”, gli operatori del portierato sociale, attivano azioni di accompagnamento sociale a favore degli abitanti finalizzate al conseguimento dell’autonomia abitativa. Il centro, in particolare, vuole dare risposta ai differenti bisogni delle persone e delle famiglie che vivono nel quartiere, fornendo servizi di ascolto e di mediazione con i servizi sociali e sociosanitari del territorio, distribuzione di beni di prima necessità, consegna farmaci a domicilio e facilitazione disbrigo pratiche. Grazie al supporto di Leroy Merlin, l’associazione avrà la possibilità di aiutare in modo concreto le persone e le famiglie che vivono nel quartiere, rispondendo fattivamente alle loro esigenze e necessità a livello abitativo.

L’Emporio Fai Da Noi di Genova, in via Pedrini 27, è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 16.

La cerimonia di apertura ha visto la partecipazione di Marco Bucci, Sindaco di Genova, Domenico Chionetti, presidente della Comunità San Benedetto al Porto, Federico Romeo, presidente del Municipio V Valpolcevera, l’Ing. Nicoletta Viziano, Componente del Comitato di Gestione della Fondazione Compagnia di San Paolo, l’Avv. Paolo Momigliano, presidente della Fondazione Carige, e Massimiliano Ghidelli, Store Leader del punto vendita Leroy Merlin Italia di Genova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • È arrivata la neve: le foto

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

Torna su
GenovaToday è in caricamento