rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Attualità

Bassetti abbandona la diretta tv dopo scontro con no vax: "No a pollai"

Matteo Bassetti contro Ugo Mattei a Piazza Pulita: il giurista lo accusa, lui si toglie le cuffie e lascia il collegamento

Scontro duro tra Matteo Bassetti e Ugo Mattei nel corso della puntata di Piazza Pulita andata in onda su La 7 ieri sera.

Tanto da portare direttore della clinica Malattie Infettive del San Martino ad abbandonare la diretta del programma. Bassetti non ha voluto controbattere alle provocazioni ricevute dal giurista no vax. “Questo qui è un signore che chiaramente ha cambiato mestiere, va in televisione, fa il divulgatore propagandista di una certa linea, quella che il vaccino sia l’unica soluzione possibile”, così Mattei contro di lui.

Pronta questa mattina la replica del professore dai suoi spazi social: "Io vado in televisioni e sui giornali per dare voce alla scienza e offrire spunti di riflessione basati sui dati di chi,come me, lavora in corsia tra i malati di covid e studia le malattie infettive da oltre 25 anni. Io vado in televisione e sui giornali per convincere e spiegare che il vaccino è l'arma giusta contro il covid. Anche questo è il mio lavoro, si chiama divulgazione medico scientifica. Fa parte dei miei compiti di docente universitario". 

Durante la trasmissione il botta e risposta, tra i due ha avuto vita breve. Il virologo ha infatti presto abbandonato il collegamento. Una notizia che è stata colta con entusiasmo da Ugo Mattei. “Ne abbiamo mandato via uno, ora mi comincia ad andare meglio. Almeno non inquiniamo i dati”, ha ribadito. Una posizione, tuttavia, per nulla apprezzata dal conduttore Corrado Formigli, il quale per par condicio ha chiuso la diretta anche con lui.

"Ogni qual volta il dibattito si trasformerà in un pollaio, i toni si alzeranno e si giocherà a fare televisione e non informazione, io mi alzerò sempre dalla sedia, come ho fatto ieri sera a Piazza Pulita su La7. Non mi presterò mai a certe discussioni e non scenderò mai a certi livelli, dove chi mi attacca vorrebbe farmi arrivare. Per quello ci sono i film, comici o horror in alcuni casi. Qui parliamo di cose serie: della vita delle persone. Io dico basta: non accetterò più di partecipare a dibattiti televisivi o di altro tipo in cui ci siano ignoranti, ciarlatani, maleducati e violenti. Grazie a tutti per la solidarietà che mi avete mandato in queste ore, segno che la maggioranza delle persone la pensa come me".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassetti abbandona la diretta tv dopo scontro con no vax: "No a pollai"

GenovaToday è in caricamento