rotate-mobile
Attualità

Bassetti sulle scene di panico all'Ikea: "Ma non dovevamo tutti imparare a convivere con il virus?"

Sui fatti di Shanghai: "Queste scene fanno male alla democrazia, alla medicina, alla scienza e alla convivenza civile"

"Ma non dovevamo tutti imparare a convivere con il virus?". Questa è la domanda che Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie Infettive dell'ospedale San Martino di Genova, si è posto osservando le immagini arrivate da Shanghai.

"Scene di panico in un negozio Ikea a Shangai per un contatto sospetto con un caso di covid - racconta Bassetti -. La notizia del contatto ha provocato una vera e propria fuga dal centro commerciale da parte di centinaia di clienti, terrorizzati di finire di nuovo nell'infernale meccanismo di quarantene che da mesi paralizza la metropoli cinese. Ma non dovevamo tutti imparare a convivere con il virus? Queste scene fanno male alla democrazia, alla medicina, alla scienza e alla convivenza civile. Soprattutto perché non se ne capisce l’utilità. La strategia dello 'zero covid' è fallimentare e anacronistica".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassetti sulle scene di panico all'Ikea: "Ma non dovevamo tutti imparare a convivere con il virus?"

GenovaToday è in caricamento