rotate-mobile
Attualità

Wc pubblici a Villetta Dinegro: "Vecchi e rotti" ma per demolirli servono speciali autorizzazioni

È in fase di progettazione un intervento di demolizione e ricostruzione per un bagno classico, con tanto di richiesta di autorizzazione da parte del Comune perché è un contesto di pregio sottoposto a vincoli architettonici

Qual è la situazione dei bagni pubblici di Villetta Dinegro? A sollevare il problema, in consiglio comunale, è Francesco De Benedictis (Fratelli d'Italia): "I wc in prossimità dell'ingresso di Villetta Dinegro lato piazzale Mazzini sono presenti ma non funzionanti".

Quello dei bagni pubblici in città "è un problema serio" come conferma l'assessore alle Manutenzioni Mauro Avvenente.

"Genova vuole diventare una città accogliente e turistica e non possiamo mettere in condizione le persone di non poter usufruire di questo tipo di servizio. I wc in questione sono vetusti e da 30 anni ne abbiamo sperimentato il fallimento: non funzionano, si rompono e sono facilmente oggetto di atti vandalici" continua Avvenente.

Villetta Dinegro, nello specifico, ha due servizi di quel tipo vetusto: "Uno in piazzale Mazzini che i tecnici ritengono non più riparabile, ed è in fase di progettazione un intervento di demolizione e ricostruzione per un bagno classico (con richiesta di autorizzazione perché è un contesto di pregio sottoposto a vincoli architettonici). Il secondo, adiacente all’ingresso di via Bertani, è in funzione e di tipologia autopulente, e grazie alla manutenzione ordinaria resta aperto e fruibile".

Per quanto riguarda l'affidamento, il Comune ha chiuso un bando di gara di recente: alcune cooperative a scopo sociale intervengono con il servizio di pulizia una volta al giorno nei bagni pubblici delle zone più frequentate: inoltre, su segnalazione dell’Associazione Guide Turistiche, alcuni vengono puliti più volte. A Palazzo Tursi, invece, tramite il progetto StarTappe, i bagni sono presidiati: "Cosa che consente di abbattere il 95% degli atti vandalici e dei danni che eravamo costretti a risistemare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Wc pubblici a Villetta Dinegro: "Vecchi e rotti" ma per demolirli servono speciali autorizzazioni

GenovaToday è in caricamento