rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Attualità

Badia di Tiglieto in vendita, scatta la raccolta fondi per salvarla: "Vogliamo un centro culturale"

Lanciato un crowdfunding da Legacoop Liguria per preservare il patrimonio del primo insediamento cistercense in Italia e trasformarlo in un luogo di mostre, festival e concerti

Salva la Badia di Tiglieto: dona per dare valore al territorio”. Dopo l’annuncio di vendita, dai più criticato, dell’abbazia medievale del Tiglieto comparso sul sito dell’agenzia di immobili di lusso Lionard, scatta la raccolta fondi. È stata Legacoop Liguria a lanciare un crowdfunding che impedisca la cessione a privati di un patrimonio architettonico e religioso della regione. 

Il progetto, pubblicato sulla piattaforma Produzioni dal basso, si chiama appunto “Salva la Badia di Tiglieto” e ha lo scopo di sensibilizzare la comunità e preservare il monumento storico per le future generazioni. Tra gli obiettivi, mettere in luce l’importanza storica di questo complesso che, fondato nel 1120, rappresenta il primo insediamento cistercense in Italia. Poi, ovviamente, promuovere interventi per preservarne lo stato ed eventi, visite guidate e attività educative per conoscerne e viverne gli spazi. L’idea sarebbe quella di trasformare la Badia in un centro culturale, pianificando festival, concerti e conferenze.

La raccolta fondi durerà ancora circa 200 giorni, fino al 31 dicembre 2024. Per facilitare le donazioni, saranno organizzati anche eventi dal vivo come concerti, aste e cene di gala, per cui verranno coinvolte le associazioni culturali e storiche del territorio e, come sponsor, anche aziende locali e nazionali. Il progetto prevede inoltre una stretta collaborazione con le scuole, avendo l’intenzione di organizzare programmi educativi ad hoc e visite guidate per le classi.

“Il progetto "Salva la Badia di Tiglieto: dona per dare valore al territorio" rappresenta un'opportunità unica per unire la comunità in uno sforzo collettivo per preservare un pezzo fondamentale del nostro patrimonio storico e culturale. Con il supporto di cittadini, istituzioni e aziende, possiamo garantire che la Badia di Tiglieto continui a raccontare la sua storia per molti anni a venire” si legge nella presentazione del progetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Badia di Tiglieto in vendita, scatta la raccolta fondi per salvarla: "Vogliamo un centro culturale"

GenovaToday è in caricamento