Santo Stefano d'Aveto, festa per i 10 anni degli impianti sciistici e "corsa" gratis

La Sky Area dell'entroterra del levante è stata riaperta il 26 dicembre 2008, e per festeggiare il compleanno i gestori hanno organizzato una giornata aperta a tutti, in attesa delle vere nevicate

Una “corsa” gratis in seggiovia per festeggiare il compleanno della Sky Area di Santo Stefano d’Aveto: gli impianti della val d’Aveto compiono 10 anni, e hanno deciso di celebrare la ricorrenza con una giornata aperta a tutti.

L’appuntamento è per sabato 29 dicembre alle partenza della seggiovia che porta a Prato della Cipolla: alle 11.30 la cerimonia, seguita dalla risalita con le due seggiovie sino al rifugio del Monte Bue e a un rinfresco nel rifugio di Prado della Cipolla. Per l’occasione, il “viaggio d’andata” sarà gratis per tutti: presente anche il governatore della Liguria, Giovanni Toti, che coglierà l'occasione per ufficializzare la recente omologazione da parte della Federazione Italiana Sport Invernali della pista rossa.

«Ne sono successe di cose in questi anni, molte spiacevoli altre entusiasmanti, ma quel momento, quella prima suoneria di partenza della nuova seggiovia Rio Freddo - Prato Cipolla ha nei nostri ricordi qualcosa di unico e indimenticabile - hanno scritto i gestori dell’impianto - Quell’euforia noi l’abbiamo conservata e la mettiamo sempre in ogni giornata di lavoro».

Ancora poca, purtroppo, la neve che ha imbiancato le cime dell’entroterra del levante: i pochi giorni di freddo intenso di metà dicembre non sono stati sufficienti a garantire la partenza effettiva della stagione, e la speranza è che la fine dell’anno porti con sé qualche fiocco come regalo di Natale in ritardo e, perché no, anche di compleanno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Le orche non lasciano il porto: «Hanno perso peso». Si cerca il corpo del piccolo

  • Alimenti scaduti nel frigo del supermercato, multa da diecimila euro

Torna su
GenovaToday è in caricamento