Attualità

Autostrade: tutti in viaggio verso il mare, e il weekend inizia con le code

Situazione complessa su tutto il nodo autostradale ligure, complice la presenza di cantieri e le chiusure di alcuni tratti che si sono prolungate

Sabato mattina all’insegna del traffico in autostrada: senza molte sorprese, già dall’alba sul nodo ligure si sono formate lunghe code legate principalmente agli spostamenti verso il mare, disagi che interessando tutta la Liguria da levante a ponente.

Sull’A26  e sulla A7 la situazione più complessa: alle 8 tra Predosa e Masone, in direzione Genova, i chilometri di coda erano 7, con traffico pesantemente rallentato tra Ovada e Voltri, mentre in A7, dove il tratto compreso tra Bolzaneto e Busalla è stato aperto con un’ora di ritardo per controlli nella galleria Frascone, si registravano 2 km di coda tra Bolzaneto e il bivio con la A10.

Proprio sulla A10, situazione critica a ponente: tra Albisola e Savona la presenza di animali sulla strada ha costretto a rallentare notevolmente il traffico e a far intervenire la polizia Stradale, mentre tra Celle Ligure e Savona si registrava, intorno alle 8.30 una coda di 2 km.

In A12 traffico rallentato sempre nello stesso tratto con scambio di carreggiata, quello tra Nervi e Recco, e code tra il bivio con l’A7 e Genova Est. Sulla A12 ci sono inoltre caselli chiusi: Nervi in entrata per viaggia verso Genova, e in uscita per chi proviene da Livorno, sino alle 20 di sabato; e Lavagna per chi proviene da Genova.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrade: tutti in viaggio verso il mare, e il weekend inizia con le code

GenovaToday è in caricamento