Attualità

Cantieri in autostrada, la Regione ai concessionari: «Accelerata ad aprile in vista delle riaperture»

La richiesta avanzata durante il tavolo tecnico convocato dal Ministero proprio per discutere della programmazione dei cantieri

Accelerare con i lavori in autostrada nel mese di aprile per arrivare a maggio con una viabilità il più possibile fluida.

È la richiesta ribadita venerdì dalla Regione Liguria ai concessionari, in particolare ad Autostrade, durante l’incontro tra il tavolo tecnico convocato dal Ministero delle Infrastrutture dedicato alla programmazione dei cantieri in corso in Liguria.

Al tavolo hanno partecipato l’assessore alle Infrastrutture, Giacomo Gampedrone, e i concessionari dei tratti liguri, Autostrade per l’Italia, Salt e Autostrada dei Fiori: «Si tratta di un primo aggiornamento del tavolo - ha detto Giampedrone - affinché i concessionari attuino lo sforzo straordinario, come richiesto dal presidente di Regione Giovanni Toti, per comprimere i tempi delle lavorazione in vista dell’auspicabile prossimo aumento della domanda di mobilità a seguito della riduzione delle attuali limitazioni dovute alla pandemia”.

Nelle prossime settimane verranno convocati singoli tavoli di approfondimento con i singoli concessionari, in vista della nuova riunione del tavolo programmata l’ultima settimana di aprile. Obiettivo, arrivare a una riprogrammazione definitiva per arrivare preparati a maggio, periodo in cui il presidente della Regione Toti si è augurato avvengano le prime decise riaperture. Dal 12 aprile, intanto, sarà possibile raggiungere le seconde case in virtù del passaggio in arancione di tutta la Liguria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantieri in autostrada, la Regione ai concessionari: «Accelerata ad aprile in vista delle riaperture»

GenovaToday è in caricamento