Attualità

Caos autostrade: 8 chilometri di coda sulla A26, 9 sulla A10. Disagi anche verso Serravalle

Il mese di luglio inizia con i soliti problemi sulla rete autostradale della Liguria

Il mese di luglio inizia con le solite code e i disagi intorno al nodo autostradale genovese a causa dei cantieri disseminati da ponente a levante, ma anche su A7 e A26, con peggioramento nel corso della mattinata.

Proprio sulla A26 la situazione più critica: per chi viaggia verso Genova sono otto i chilometri di coda tra Ovada e il bivio A26/A10, tre invece in direzione Gravellona Toce tra la diramazione per la Genova-Ventimiglia e Masone. 

A ponente auto incolonnate sia in direzione Genova (due chilometri tra Arenzano e il bivio A10/A26) che verso Savona (i quattro chilometri tra Celle Ligure e l'inizio della Complanare intorno alle 8.30 sono saliti fino a nove chilometri di coda a partire da Varazze intorno alle 11 del mattino). Sempre in direzione Ventimiglia anche tre chilometri di coda tra Pegli e il bivio A10/A26.

Consueti disagi anche per chi viaggia verso levante: auto incolonnate per tre chilometri tra Nervi e Recco e per un chilometro tra Rapallo e Chiavari; in direzione contraria verso Genova un chilometro di coda, infine, tra Recco e Nervi.

Problemi anche sulla A7, oltre alle code tra il bivio A7/A10 Genova-Ventimiglia e Genova Sampierdarena per traffico intenso sulla viabilita' ordinaria si sono aggiunti disagi per chi viaggia verso Serravalle: poco prima della 11 sono segnalati infatti due chilometri di coda tra il bivio A7/A12 e Busalla, un altro chilometro tra Busalla e Ronco Scrivia e infine uno anche tra Vignole e Isola del Cantone, ma in questo caso in direzione Genova.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos autostrade: 8 chilometri di coda sulla A26, 9 sulla A10. Disagi anche verso Serravalle

GenovaToday è in caricamento