Apparizione, la sfida della nuova Proloco: un campetto per bambini e ragazzi

L’associazione di promozione inaugurata a inizio settembre ha in cantiere un progetto molto ambizioso, e lancia una campagna di crowdfunding

Un nuovo campetto multifunzionale per dare ai ragazzi e ai bambini del quartiere un luogo in cui giocare: è l’ambizioso progetto della nuova Proloco di Apparizione, che per raggiungere l’obiettivo ha lanciato una campagna di crowdfunding.

L’obiettivo è creare uno spazio che ad Apparizione «non è mai esistito, e sarebbe un miglioramento enorme per lo stile di vita dei nostri giovani - spiega Enzo Croci, che ha lanciato la campagna - Oltre al campetto, troverebbe spazio un’area picnic ed un parco giochi per i più piccoli, oltre ad un’area al coperto per feste, riunioni, intrattenimento e tante altre cose, il tutto nel rispetto delle caratteristiche del nostro territorio, strappando una zona molto ampia al degrado». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’asticella è a un livello altissimo: 400mila euro i fondi necessari per portare a termine il progetto, di cui c’è già uno studio preliminare e per cui è stata individuata la zona, quella dei terreni abbandonati all'inizio di via Lanfranco, sotto la strada. La nuovo Proloco, nata dalla ferrea volontà dei residenti di dare al quartiere un punto di riferimento e un presidio, è decisa ad andare sino in fondo: «Aiutateci a far diventare reale questo che è il nostro sogno e lo è stato per molte generazioni che ci hanno preceduto, ma non sono riuscite a realizzarlo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento