Attualità

Dal lupo allo sparviero, oltre 2.000 animali salvati dall’Enpa nel 2020: «Numero mai visto prima»

L’associazione ha diffuso il report sul suo operato: negli ultimi 12 mesi al Cras sono stati trattati centinaia di animali

Oltre 2.000 animali soccorsi in un anno, un numero mai registrato in precedenza: l’Enpa di Genova ha diffuso il report annuale che testimonia l’impegno dell’anno appena trascorso, un anno caratterizzato dalla pandemia di coronavirus che non ha impedito a volontari (nuovi e veterani) di portare avanti il lavoro di salvataggio e recupero della fauna selvatica.

Tramite il Cras - Centro Recupero Animali Selvatici - di Campomorone, l’Enpa ha soccorso 2.140 animali, di cui 1.888 selvatici. Il restante sono colombi e animali d’affezione non convenzionali, come per esempio pappagalli o serpenti: i soccorsi hanno coinvolto animali di 122 specie diverse, alcune particolarmente protette, tra cui civette, gheppi, assioli, picchi verdi e sparvieri, ma anche lupi, ghiri, salamandre rare e una lunghissima lista di altri uccelli.

Le principali cause del ricovero sono state predazioni da parte di animali domestici (gatti in primis quando si tratta di uccelli e piccoli mammiferi), ma non mancano traumi da impatto, investimenti, bracconaggio. La maggior parte degli animali, inoltre, è arrivata al Cras a giugno: con la riapertura dopo il lockdown gli ingressi sono aumentati arrivando a superare i 440, e

Oltre la metà degli animali soccorsi nel 2020, il 57,9%, è stato liberato o adottato, ma 57 animali arrivati al Cras ci sono rimasti perché ricoverati post sequestro. Nel 2020 Enpa ha infatti continuato a collaborare con i Carabinieri Forestali, la Guardia di Finanza e la Vigilanza Faunistica Regionale nella lotta al commercio e alla detenzione illegali, un’attività cui si aggiunge il soccorso di animali vittima di bracconaggio, come il falco trovato nell’ottobre del 2020.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal lupo allo sparviero, oltre 2.000 animali salvati dall’Enpa nel 2020: «Numero mai visto prima»

GenovaToday è in caricamento