Amiu, riparte il servizio di ritiro rifiuti ingombranti a domicilio

Da mercoledì 22 aprile gli operatori, dotati di mascherina e guanti, riprenderanno a ritirare gli oggetti porta a porta

Dopo lo stop dovuto all'emergenza coronavirus, Amiu si prepara a riprendere il servizio di ritiro di rifiuti ingombranti a domicilio: a partire da mercoledì 22 aprile il servizio, a pagamento, verrà riattivato in tutta la città.

La notizia arriva dopo giorni in cui le segnalazioni sulla presenza di rifiuti ingombranti abbandonati su marciapiedi e vicino ai cassonetti si sono moltiplicate, anche a causa della chiusura dell'Isola Ecologica e appunto dello stop del servizio Ecovan.

Gli operatori, assicurano da Amiu, saranno tutti provvisti di dispositivi di protezione, guanti e mascherine, e con un minimo contributo economico ritireranno i rifiuti permettendo ai cittadini di non uscire ed evitando anche accumuli di mobili o vecchi elettrodomestici che nelle scorse settimane sono stati avvistati in diversi quartieri.

«In attesa delle indicazioni per la Fase 2, la riattivazione del servizio di ritiro ingombranti a domicilio è un primo passo di Amiu verso il ritorno alla normalità sulla gestione dei rifiuti più voluminosi - spiega il direttore generale di Amiu, Tiziana Merlino -. Gradualmente verranno riattivati anche i servizi di ritiro a piano strada, gli Ecovan e le Isole Ecologiche, seguendo le disposizioni e le profilassi che verranno disposte a livello ministeriale e regionale».

Per usufruire del servizio occorre prenotare telefonicamente il ritiro. Già da sabato 18 aprile sarà possibile farlo chiamando il numero 010 89 80 800 (per questo servizio attivo da lunedì a sabato con orario 7-18).

«Amiu, che durante l'emergenza non ha mai interrotto i servizi essenziali, ma anzi li ha implementati con pulizie e sanificazioni straordinarie, con la riattivazione del ritiro ingombranti a domicilio rinnova ancora una volta l';appello ai cittadini a collaborare per una città più pulita e più bella, evitando il conferimento dei rifiuti voluminosi accanto ai cassonetti e sulle strade dei nostri quartieri».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve e ghiaccio in autostrada: scattano blocchi e chiusure, la situazione traffico

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • Covid, morto lo psichiatra Gian Luigi Rocco. Il figlio: «Mio padre non c’è più, ma là fuori c’è chi si lamenta perché farà il Natale da solo»

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • È arrivata la neve: le foto

  • Famiglia si schianta in autostrada, altro incidente sul Fasce

Torna su
GenovaToday è in caricamento