Il sindaco Bagnasco tuona contro i cantieri, Aspi rimanda la chiusura del tratto Rapallo-Chiavari

Autostrade torna sui suoi passi e rinuncia a chiudere il tratto dopo l’intervento di Carlo Bagnasco: «Situazione insostenibile, preavviso troppo breve»

Resta aperto il tratto della A12 tra Rapallo e Chiavari, che avrebbe dovuto chiedere dalle 22 di venerdì 26 giugno alle 6 di sabato 27 giugno: a deciderlo Autostrade, dopo le sempre più pressanti richieste del sindaco di Rapallo, Carlo Bagnasco, preoccupato che la chiusura potesse ulteriormente scoraggiare i turisti ad arrivare in riviera nel weekend e in generale limitare gli spostamenti già complicati da numerosi altri cantieri.

Il tratto resterà dunque regolarmente aperto, mentre restano chiusi il casello di Lavagna, in uscita per chi proviene da Genova e in entrata per chi è diretto verso Livorno, e quello di Chiavari in entrata per chi è diretto verso Livorno. Chiusa anche, a partire da venerdì e sino a sabato 27 giugno, il casello di Genova Nervi per chi arriva da Sestri Levante e per chi è diretto a Genova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A12 trasformata, insomma, in una sorta di unico grande cantiere nel tratto che comprende Genova e le riviere, situazione che il sindaco di Rapallo ha definito «insostenibile. Con Pec di ieri, 25 Giugno, delle ore 15:44, Autostrade per l’Italia comunica la chiusura del tratto Rapallo - Chiavari dalle 22 di oggi 26 Giugno alle 6 del 27 Giugno, in entrambe le direzioni, che paralizzerà completamente la viabilità della città di Rapallo - aveva scritto in mattinata prima di ottenere da Aspi la garanzia che il tratto resterà aperto - Non è più ammissibile che arrivino comunicazioni perentorie di chiusure che non tengono conto della stagionalità estiva, e dei tantissimi arrivi turistici nel weekend, la Liguria deve vivere di turismo così non si può andare avanti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genoa, cinque nuovi acquisti per Maran

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

  • 'Boom' di accessi ai pronto soccorso, ambulanze ferme al Galliera

  • Covid-19, Bassetti: «Con questo virus conviveremo per i prossimi anni»

  • Coronavirus: aumento di casi nel centro storico di Genova, ma nessun cluster

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento