Il 25 Aprile si celebra online o dal balcone: gli eventi a Genova e provincia

Quest'anno - vista l'emergenza coronavirus - il 25 Aprile a Genova si celebra sul web, dai terrazzi, o con singole iniziative volte a onorare comunque la Liberazione

Quest'anno il 25 Aprile a Genova si celebra online, dai balconi, o con singole iniziative volte a onorare comunque la Liberazione e attuate in solitudine dai sindaci. Siccome le norme anti-contagio rendono impossibili manifestazioni pubbliche di qualsiasi tipo, quest'anno la memoria nel capoluogo ligure medaglia d'oro per la Resistenza viaggia soprattutto in rete.

Concerto della Libertà del Carlo Felice in streaming

Sulle note dell’“Inno di Mameli” in una raffinata versione per quintetto d’archi, prenderanno il via sabato le celebrazioni in streaming per il 25 aprile organizzate dal Teatro Carlo Felice di Genova, con la collaborazione dell'Istituto Storico della Resistenza. Interverranno anche il sindaco di Genova Marco Bucci e il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti.

La Lanterna si illumina con il tricolore

Anche la Lanterna di Genova celebra il 25 Aprile: sabato sera si illuminerà con i colori della bandiera italiana.

Diretta streaming no stop su Goodmorning Genova

La pagina Facebook "Goodmorning Genova", nata per raccontare la vita che continua in quarantena, organizza per sabato 25 aprile a partire dalle ore 9 e fino alle 15 - in collaborazione con Anpi e altre realtà dell'associazionismo genovese e ligure - diretta no stop con flash mob per cantare insieme "Bella Ciao" con casse sui poggioli, sul balconi, sui terrazzi, alle finestre, per coinvolgere e rendere partecipe la città.

Ci sarà spazio per il racconto delle iniziative di commemorazione, testimonianze di partigiani, spunti di riflessione, contributi di artisti e personaggi del mondo dello spettacolo. 

"Bella Ciao" cantata dalle Note di Genova, testimonianze e contributi: il 25 Aprile online del Dlf

La celebrazione viaggia online anche sulla pagina Facebook del Dopolavoro Ferroviario di Genova con i due video che verranno rilasciati sul web sabato 25 aprile 2020: alle 11 “Bella Ciao” cantata dalle Note di Genova, e alle 16 e contributi e interventi di associazioni e società civile.

Per quanto riguarda “Bella Ciao”, il canto partigiano sarà eseguito per l’occasione dalle Note di Genova, progetto già presente su Facebook che riunisce le voci di cantautori e protagonisti della vita culturale genovese. A cantare nel video, in particolare, Vladimiro Zullo, leader dei Trilli, che ha curato il progetto, Max Manfredi, Valentina Canziani, Andrea e Riccardo Di Marco, Enrico Bianchi, Federico Sirianni, Roberto Caminito, Antonella Terrile, Davide Martinelli, Pino Solari, Frank Maiello, Marco Maiello, Davide Icardi, Marta Lagorio, Lilia Valente, Giuseppe Avanzino, Frank Sbandato, Mia Nkem, Luca Borriello, Carlo Denei, Elena Iskra, Mike FC, Alessandro Larosa, Fabrizio Salvini, Mirko e Adrian Giovagnoli, Stephanie Niceforo, Sebastiana Calafato, Fabrizio Nitti, Enrico Lisei e Carlo Barbero.

Il video dei contributi e interventi invece riunirà le voci di Giordano Bruschi, partigiano “Giotto”, sindacalista, giornalista e scrittore, Arianna Cesarone, vice presidente Anpi Genova, Luca Borzani, docente universitario e ricercatore storico, Gisella De Nicolò, compagnia teatrale Gicap, Giuseppe Morabito, collaboratore Anpi e Dlf Genova, Laura Canepa, insegnante, Paolo Asta, compagnia teatrale Gicap, Patrizia Criniti, regista del video e collaboratrice Dlf Genova, Alessandro Cabella, consigliere Dlf Genova, Massimo Bisca, presidente provinciale Anpi Genova.

Entrambi i video saranno introdotti da Rosaria Augello, presidente Dlf Genova.

Il 25 Aprile del Festval della Comunicazione di Camogli

A introdurre la rassegna online del Festival della Comunicazione dedicata al 25 aprile vi è una originale interpretazione di Bella Ciao, eseguita dal compositore e fisarmonicista Gianni Coscia, grande amico e compagno di scuola di Eco, e dal sassofonista Gianluigi Trovesi. In questa occasione Coscia ricorda, in una breve presentazione esclusiva, un personaggio molto caro a Eco, il partigiano il Gragnola catturato dai repubblichini, di cui Eco stesso parla nel libro autobiografico La misteriosa fiamma della regina Loana.

25 Aprile con Don Gallo

Questo 25 aprile 2020 la Comunità di San Benedetto al Porto ha deciso di festeggiare condividendo un brano del docu-film “Il Canto del Gallo” su Facebook, in cui il prete racconterà cosa è stata per lui la Resistenza e cosa significhi essere partigiani.

A Busalla il sindaco invita i cittadini a esporre il tricolore sui balconi

A Busalla il sindaco, in solitudine, in rappresentanza di tutto il Comitato 25 Aprile e di tutta la cittadinanza, deporrà corone d'alloro e mazzi di fiori sui monumenti della memoria nella cittadina.

Tutta la cittadinanza è invitata a esporre per l'intera giornata il tricolore sui balconi o dalle finestre.

«Quest’anno il ricordo della Liberazione dalla tirannide nazifascista e dei Caduti partigiani coincide con un periodo tremendo per l’Italia e gli italiani, messi a dura prova dall’emergenza coronavirus. Auspichiamo che questo patrimonio di impegno umano e civile, frutto della dura emergenza, non vada disperso e che il “noi” inteso come comunità nazionale prevalga sempre su ogni egoismo» dice il sindaco Loris Maieron.

La Filarmonica Sestrese si esibisce online

La Filarmonica Sestrese celebrerà sabato la ricorrenza con una registrazione e montaggio di video effettuati da casa del canto Bella Ciao, corredato da immagini e video di repertorio delle sfilate passate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 25 Aprile di Bogliasco

Verrà deposta una corona d’alloro presso il monumento ai caduti alla presenza del Sindaco, che in quel momento rappresenta tutti i Bogliaschini uniti nel ricordo, e che invita a esporre ai balconi la bandiera tricolore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Elezioni, prende forma il nuovo consiglio regionale: i nomi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento