rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Animali Centro / Via Dante

"A lui un like non cambia la vita, l'adozione sì": nuova campagna dal canile Monte Contessa

Cuoricini, commenti e reaction ma i social non salvano la vita dei 120 cani ospitati dal rifugio sulle alture di Sestri Ponente. Il messaggio dell'associazione Una alla cittadinanza: adottate, non comprate

Aveva dodici anni quando è morto, gli ultimi nove passati in una gabbia. Come Nike altri 120 cani aspettano un'adozione dalle sbarre del canile con la speranza che la loro vita non si consumi giorno dopo giorno lì.

Per questo il canile municipale Monte Contessa ha lanciato una campagna di sensibilizzatione attraverso dei manifesti appesi in città. Lo slogan va dritto al punto: "A lui un like non cambia la vita, l'adozione sì". Sono centinaia i messaggi e le reaction (cuoricini, pollici in su e abbracci) che ricevono i post sui social del rifugio del canile Monte Contessa ma la condivisione non basta a salvare la vita dei suoi ospiti. 

Il flusso di ingressi non si arresta e nonostante nel 2021 siano state portate a termine 200 adozioni, non si va mai in pareggio. L'agenzia pubblicitaria MediaSpazi che ha realizzato i cartelloni ha voluto anche regalare un banner in pvc 12 metri per 4 metri che esporrà in corso Europa ogni qualvolta avrà uno spazio libero, un gesto solidale per 'ingigantire' il messaggio pro adozione.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A lui un like non cambia la vita, l'adozione sì": nuova campagna dal canile Monte Contessa

GenovaToday è in caricamento