Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Coronavirus, Costa Diadema respinta alla Spezia. La "Regina del Mediterraneo" raggiunge Piombino tra gli applausi

Le persone a bordo torneranno nei loro paesi di origine con voli charter

 

Una vera e propria odissea quella della Costa Diadema che trova il suo epilogo a Piombino. "La Regina del Mediterraneo", con a bordo venti casi sospetti di coronavirus, dopo essere stata respinta a Gioia Tauro e Civitavecchia, aveva chiesto alla Spezia di poter fare rifornimento ma è arrivato il "niet" del sindaco.

Nonostante Capitaneria e Autorità portuale avessero invece dato l'autorizzazione. Di nuovo a navigare, quindi, e questa volta rotta verso Piombino che ha accolto la nave da crociera. Nel video si sentono gli applausi e le grida di sollievo di passeggeri ed equipaggio che finalmente raggiungono il porto ma non possono ancora gridare: "Terra!". 

Le 1250 persone a bordo, infatti, saranno sbarcate in due giorni e trasferite immediatamente, tramite voli charter, nei loro paesi di origine senza mettere piede in città. La nave da crociera partita da Dubai lo scorso 15 marzo ha attraccato nel primo pomeriggio di lunedì 30 marzo nel porto toscano.

Le operazioni di sbarco proseguiranno con la massima sicurezza dal punto di vista sanitario. I primi a scendere dalla Diadema saranno le venti persone che sono sospettati casi da covid-19.

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento