Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | «Lupi al righi», il video dell’avvistamento fa il giro del web. Ma gli esperti smentiscono

 

Un gruppetto, o “pack”, di lupi sulle alture del Righi, nel parco del Peralto: il breve video girato martedì sera sta rapidamente facendo il giro dei social, un avvistamento che avrebbe dello straordinario se fosse confermato.

Se, appunto, perché sono parecchi gli esperti che hanno smentito che si tratti dei lupi, almeno per come li si conosce in libertà: si tratta, infatti, di lupi cecoslovacchi (un incrocio tra cane e lupo) e pure noti, visto che sarebbero già stati avvistati in passato in zona.

«Guardando il video, che non è chiarissimo, sembrano proprio lupi cecoslovacchi», confermano anche dall’Enpa. E anche Paolo Rossi, che ha trascorso anni a fotografare lupi nel loro habitat naturale, conferma: «Non sono lupi, ma lupi cecoslovacchi. Si deduce da quello più grosso, i lupi in questo periodo sono tutti uguali di stazza o differiscono tra loro solo di pochi centimetri. Inoltre anche il comportamento è un po’ anomalo, di solito sloggiano più rapidamente davanti ad un autovettura, i lupi non restano a bordo strada per minuti».

L’ipotesi - e per molti la speranza - che si trattasse di lupi, però è stata dura a morire. Soprattutto perché nei giorni scorsi, complici le città disabitate e la scarsa presenza di persone in giro, sono stati tanti gli animali selvatici che si sono avvicinati ai centri urbani e sono tornati in zone da cui erano scomparsi: dai delfini nei vari porti da cui sono spariti navi e traghetti alle anatre nelle fontane di Roma o nel centro di Firenze, i coniglietti a Milano, i cinghiali a Como. E anche a Genova, dove in realtà non sono affatto una novità.

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento