dialetti

  • Dialetto curioso: 'miscio', storia di una parola che ha fatto il giro del mondo

  • "Macbettu" al Modena: quando il Macbeth si sposta in Sardegna

  • Il lungo viaggio della parola genovese "pateca"

  • Messa dell'Epifania con commenti e canti in genovese

  • Dialetto curioso: chi è che sta "de la da l'aegoa"?

  • Torna l'insegnamento del dialetto nelle scuole della Liguria

  • "Tutto pe 'n corpo de tésta": ad Arenzano la storia di un pendolare della ferrovia Genova-Casella

  • Serata zeninze con i Trilli, Buio Pesto e tante sorprese al Rodizio del Pian dei Grilli

  • Arenzano, doppio appuntamento in dialetto con il Festival Teatrale "Nena Taffarello"

  • Presentazione del libro "Tanto pe contâ" di Davide De Muro

  • Zena Festival: la festa in "zeneize" ai Giardini Luzzati

  • Dialetto curioso: cosa vuol dire quando qualcuno parla "comme i brichétti"?

  • Dialetto curioso: cosa vuol dire "ese in scià ramétta"?

  • «Gh'é un àngiou sotta l'angiòu»: l'antico detto genovese

  • Genovese curioso: cos'è il "grilletto"?

  • Cosa deve fare "chi veu vedde ûn cattïo"?

  • I nonni a scuola per insegnare il dialetto: il bando della Regione

  • I Baci Perugina parlano in genovese: ecco i bigliettini in dialetto

  • Perché a Genova per indicare un debito si dice "puffo"?

  • Ma siete sicuri di conoscere l'Eneide di Nicolò Bacigalupo?

  • Natale in zeneize: cinque canzoni per festeggiare in dialetto

  • Focaccia, che bontà: ma da dove arriva questa parola?

  • "Genova in Festival": la canzone genovese approda al teatro Govi

  • "Maniman", una parola genovese utilizzatissima: ma cosa vuol dire?

  • "O dente do giudissio", riparte la rassegna dialettale del teatro Govi