Calcio giovanile: rigore inesistente, calciatore lo sbaglia apposta

Bel gesto di fair play sul campo sportivo del Sorriso Francescano di via Trento durante una partita di calcio giovanile tra Sport Family e Ca' de Rissi

Un bel gesto di fair play è quello che arriva dal campo sportivo del Sorriso Francescano di via Trento durante una partita di calcio giovanile tra Sport Family e Ca' de Rissi. Durante il match, valido per il campionato Csi della leva 2004, l'arbitro ha concesso un rigore inesistente allo Sport Family. 

Sul dischetto si presenta il 15enne Andres che, dopo essersi consultato con l'allenatore Giorgio, decide di calciare fuori il pallone. L'arbitro fa ripetere l'esecuzione perché non aveva ancora fischiato e lui, per la seconda volta, calcia a lato. La partita, per la cronaca, è terminata con la vittoria 3-2 del Ca' de Rissi, ma mai come in questo caso possiamo dire che a vincere sia stato, davvero, lo sport.

A rendere merito al gesto dello Sport Family anche gli avversari del Ca' de Rissi, che hanno scritto: «Complimenti ad Andres del Coop. Sport Service Family che durante la partita contro i nostri ragazzi ha sbagliato volontariamente un rigore inesistente. Bravissimo!».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Nuovo ponte: maxi trave è troppo lunga, il varo slitta per "limarla"

  • Evasore totale affitta villa extra-lusso su Airbnb, scatta il sequestro

  • Processionaria, primi avvistamenti in città: i consigli del veterinario

  • San Valentino: i luoghi più romantici di Genova

Torna su
GenovaToday è in caricamento