Sampdoria-Udinese 2-2: Gabbiadini saluta col gol, pareggio e Natale sopra al Genoa

Spettacolo al Ferraris tra Sampdoria e Udinese. Obiang sblocca, l'Udinese ribalta tutto con Geijo e Danilo, ma nella ripresa Gabbiadini saluta tutti in vista di gennaio col gol del pari. Sorpasso al Genoa in classifica

Tra tutti i finali possibili di una storia, il gol del pareggio non era forse quello più bello, ma di certo basta e avanza per entrare nell'album dei ricordi blucerchiati. La Samp fa 2-2 con l'Udinese e dopo essere andata sotto (vantaggio di Obiang, ribaltone Geijo e Danilo nel primo tempo) acciuffa il 2-2 ad inizio ripresa proprio con Manolo Gabbiadini. Che sia il gol dell'addio? Questo non si sa, di certo è il gol che regala alla Samp un Natale col primato cittadino, Samp a 27, Genoa a 26 e al momento, in attesa di Inter-Lazio, il punticino vale il terzo posto.

IL PAGELLONE

Nella probabile partita d'addio di Manolo Gabbiadini, Sinisa gli dà fiducia e lo manda in campo dal primo minuto nel tridente con Eder e Okaka. Regini centrale di difesa al fianco di Gastaldello, Rizzo torna in panchina. Sorprese nell'Udinese, Di Natale parte fuori, titolare l'ex Watford Geijo. In difesa altra novità: Wague.

Primo tempo in cui succede di tutto, quindici minuti di studio poi è la Samp a passare: Palombo scodella in mezzo, Karnezis esce di pugno ostacolato da Okaka, ma la palla finisce sui piedi di Obiang che a porta sguarnita trova il pertugio giusto. Samp avanti. I blucerchiati non raddoppiano e in tre minuti di follia vengono addirittura ribaltati. Al 31' Kone fa ciò che vuole sulla sinistra, cross basso per Geijo, Gastaldello dorme e la riserva di Di Natale supera Romero. Samp in bambola e al 34' arriva il raddoppio. Angolo di Kone, Danilo sale in cielo ed è 2-1. La gara si infiamma, ammonito Gabbiadini, (diffidato) che salterà la prossima gara (con chissà quale maglia). Primo tempo che termina 1-2.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Sinisa rinizia il secondo tempo senza cambi, ma la scossa c'è e al 61' la Sampdoria pareggia, cross di De Silvestri, stacco imperioso di Gabbiadini che di testa trova il 2-2. Un gol emozionante, potrebbe essere l'ultimo con la maglia blucerchiata. Succede di tutto, Eder e Gabbiadini fanno venire i brividi a Karnezis, poi è ancora Geijo a sfiorare il gol colpendo un palo clamoroso. Nel finale Udinese in 10, la Samp si riversa in attacco con l'inserimento anche di un'altra punta (Bergessio), ma l'ultima occasione capita a Cacciatore, col colpo di testa che termina fuori di pochissimo. Finisce così. 2-2 al Ferraris.

TABELLINO E VOTI

Sampdoria-Udinese 2-2

Reti: 15' Obiang, 31' Geijo, 34' Danilo, 61' Gabbiadini

Sampdoria (4-3-3): Romero 5.5; De Silvestri 7 (89' Cacciatore sv), Gastaldello 5.5, Regini 5.5, Mesbah 6; Soriano 5.5, Palombo 6.5, Obiang 6.5 (81' Bergessio sv), Gabbiadini 6.5, Okaka 5.5, Eder 6. All. Mihajlovic 6.5. (A disp. Da Costa, Viviano, Duncan, Fedato, Krsticic, Rizzo, Marchionni, Fornasier).

Udinese (3-5-2): Karnezis 5.5; Heurtaux 5, Danilo 6.5, Wague 5.5; Widmer 6, Badu 5.5, Pinzi 6, Kone 7, Pasquale 5.5 (74' G. Silva 6); Théréau 5 (87' Di Natale sv), Geijo 7 (81' Fernandes sv). All. Stramaccioni 6.5. (A disp. Brkic, Scuffet, A. Zapata, Belmonte, Bubnjic, Guilherme, Hallberg, Evangelista).

Arbitro: Irrati.

Note: espulso all' 88' Heurtaux per doppia ammonizione; ammoniti Soriano, Gabbiadini, Eder, Pasquale, Pinzi, Kone e Widmer.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Boato nella notte, paura a Campomorone

  • Investita da uno scooter, è in fin di vita. Pd: «Strisce sbiadite»

  • Si sente male in strada, bimbo di tre anni muore al Gaslini

Torna su
GenovaToday è in caricamento