Sampdoria: migliorano le condizioni dei tifosi feriti

Secondo l'ultimo bollettino medico i due, feriti uno a un polmone e l'altro a fegato, restano in osservazione ma non sono in pericolo di vita. Nel frattempo sul web molti gruppi di tifosi genoani hanno preso le distanze dal gesto

Genova - Sono buone notizie quelle che arrivano dall'ospedale dove sono ricoverati i due tifosi sampdoriani accoltellati sabato notte nel corso di una rissa scoppiata con ultrà genoani in via Geirato nella zona di Molassana.

Migliorano le condizioni dei due giovani, feriti uno a un polmone e l'altro a fegato. Secondo l'ultimo bollettino medico i due restano in osservazione ma non sono in pericolo di vita.

Nel frattempo sul web molti gruppi di tifosi genoani hanno preso le distanze dal gesto, definendo gli autori come indegni di essere chiamati 'tifosi genoani'.

Potrebbe interessarti

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Ristoranti, vita notturna e shopping: così il Guardian promuove Genova

  • La leggenda del ponte dei suicidi a Carignano

I più letti della settimana

  • Alla Fiumara apre un nuovo negozio

  • Cibo mal conservato, chiuso ristorante

  • Accoltella un uomo alla gola, fermato da poliziotta "cintura nera"

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Pedone investito in via Gramsci, traffico bloccato

Torna su
GenovaToday è in caricamento