Sampdoria Sassuolo 1 - 1 | Passi indietro, Atzori recita il mea culpa

La Sampdoria fermata dal Sassuolo di Fulvio Pea. In vantaggio i modenesi con Marchi, Samp inguardabile nel primo tempo. Pareggio fortunoso di Piovoccari, Atzori fischiato esce a testa bassa

Quando si dice il buongiorno si vede dal mattino. Pochi minuti prima delle 12,30 lo speaker del Luigi Ferraris annuncia le formazioni e sugli spalti la gente si guarda incredula negli occhi. Un undici inziale improponibile e la Samp per 40 minuti tondi tondi non vede mai il pallone.

Solo Sassuolo, che non viene a difendersi, ma è meglio organizzato della compagine blucerchiata, copre meglio gli spazi e ha più gamba. I blucerchiati corrono dietro al pallone e non arrivano mai a ridosso della porta difesa da Pomini.

Nel secondo tempo Gianluca Atzori dà ragione agli sguardi increduli sugli spalti e cambia tutto tornando al 4-4-2  con Semioli e Laczko sulle corsie latrali. La squadra cambia sicuramente volto e inizia perlomeno a giocare a calcio, ma i pericoli in area del Sassuolo si contano su una sola mano e il gol del pareggio arriva troppo tardi, un rimpallo fortunoso premia Piovaccari e la palla schizza in fondo al sacco, probabilmente dopo il tocco di Bertani. Insomma, una botta di fortuna, altrimenti non si pareggiava mai più.

CHIAVE DELL'INCONTRO: Atzori al termine della gara recita il "mea culpa", ci accodiamo.

TABELLINO

Sampdoria Sassuolo 1-1

Marcatori: 15′ pt Marchi, 36′ st Piovaccari

Sampdoria: Da Costa, Rispoli, Costa, Accardi, Castellini, Palombo, Dessena (1′ st Semioli), Bentivoglio, Soriano (1′ st Laczko), Bertani, Pozzi (27′ st Piovaccari). A disposizione: Fiorillo, Obiang, Foti, Rossini. All.: Atzori

Sassuolo: Pomini, Laverone, Marzoratti, Piccioni, Longhi, Manganelli, Cofie, Bianchi, Sansone (38′ st Laribi), Marchi, Masucci. A disposizione: Bassi, Vaccari, Noselli, Bianco, Cappelletti, Falcinelli. All.: Pea

Arbitro: Pinzani di Empoli

Ammoniti: Rispoli (Sam), Magnanelli (Sas), Laverone (Sas), Marzoratti (Sas), Bentivoglio (Sam), Laribi (Sas)

DICHIARAZIONI

Atzori: "Non avevo Padalino e Semioli era stanco, Foggia è infortunato. Per questo ho optato per il 4-3-1-2 e mi assumo le responsabilità, le cose non sono andate come speravo. Non abbiamo indovinato nulla neanche i passaggi più elementari, è stata una giornata storta per tutti, anche per me."

Pea: "Il tempo aggiusta tutto, non commenti i fischi ad Atzori perchè non gli ho neanche sentiti, ma senza dubbio bisogna avere pazienza, la Samp è giovane"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori sagre dell'autunno 2019 a Genova e provincia: dove e quando

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Tragedia a Rapallo, 32enne trovato morto per strada

  • Armato di pistola fa irruzione in pizzeria e minaccia la titolare: paura a Bolzaneto

  • Amt, l'orario invernale porta con sé alcune novità

  • Sorpassa una volante dei carabinieri e li insulta

Torna su
GenovaToday è in caricamento