Sampdoria Empoli 1-0 | Decide un gol di testa di Gastaldello

Dopo il successo contro il Verona la squadra di Iachini conquista un'altra importantissima vittoria contro l'Empoli grazie a una rete del difensore padovano. Doriani a 5 punti dal sesto posto in classifica

La Samp continua la rincorsa ai play off vincendo nel recupero contro l'Empoli: risultato importante per la formazione di Iachini, che si porta così a quota 43, a 5 punti di distanza dal sesto posto occupato dal Varese. Partita non entusiasmante delle due formazioni, ma ciò che contava oggi erano i tre punti e la Samp li ha portati a casa senza troppi patemi, anche perchè l'Empoli ha mostrato tutti i limiti di gioco e carattere che ne stanno complicando la stagione.

CRONACA DEL MATCH Nella Samp non c’è Krsticic, colpito da un attacco influenzale: in campo invece Munari e Soriano. A sinistra Laczko al posto di Costa. Mister Aglietti schiera dal primo minuto Tavano e Dumitru, non cè Maccarone.

Blucerchiati subito pericolosi in avvio di partita: in 5 minuti due occasioni importanti prima con Munari, poi con Soriano, ma i centrocampisti sprecano.  Anche l'Empoli ha una palla gol al 13 esimo, con la difesa doriana non impeccabile che si fa sorprendere da Tavano, ma l'attaccante empolese calcia addosso a Romero vanificando una buona chance. La squadra di Iachini è un pò bloccata e non esprime il furore agonistico visto nella gara contro il Verona: il più attivo di tutti è Munari, che recupera molti palloni e si propone spesso anche in fase offensiva, ma i toscani si difendono bene anche perchè gli attaccanti doriani sono raramente pericolosi. L'occasione più importante del primo tempo capita a Nicola Pozzi al 39 esimo: su cross di Laczko il centravanti blucerchiato colpisce di testa, ma Dossena smanaccia in angolo.

Nel secondo tempo la Samp è più propositiva e schiaccia l'Empoli nella tre quarti. Tante le occasioni da rete, prima con Soriano, poi con una punizione di Eder deviata dalla barriera empolese a fil di palo e poi con un gran tiro di Pozzi da fuori che chiama al miracolo Dessena. Ma il gol è nell'aria e arriva poco dopo, al minuto 21 con Gastaldello, che devia in rete un bel cross di Soriano lasciato colpevolmente solo sulla corsia sinista dai giocatori toscani.

Dopo il gol la Samp gestisce senza problemi il vantaggio, chiudendosi con ordine in difesa e ripartendo in più occasioni. L'Empoli non ha la forza e la capacità di recuperare lo svantaggio e il Doria conquista così 3 punti fondamentali per il proprio cammino verso i play off.

CHIAVE DEL MATCH Gara non bellissima, ma la Samp ha imparato a gestire i momenti della partita e ad avere pazienza: dopo tante occasioni alla fine il gol è arrivato con Gastaldello, il migliore di oggi. Troppo debole l'Empoli, squadra che per quanto visto oggi rischia seriamente la retrocessione.

TABELLINO

SAMPDORIA (4-3-1-2): Romero; Berardi (28′ pt Rispoli), Gastaldello, Rossini, Laczko; Munari, Obiang, Soriano; Juan Antonio (13′ st Foggia); Pozzi, Eder (39′ st Pellè). Allenatore: Iachini

EMPOLI (4-3-1-2) Dossena; Buscè, Ficagna, Stovini, Regini; Zè Eduardo, Moro (20′ st Gallozzi), Coppola; Lazzari (12′ st Saponara); Dumitru, Tavano (27′ st Mchedlidze). Allenatore: Aglietti

MARCATORI Gastaldello 21' st

AMMONITI Dossena, Moro, Coppola, Ze Eduardo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Staglieno, rimosso maxi nido di calabroni dal giardino di una giovane coppia

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Allerta arancione in arrivo: nuova ondata di maltempo, le previsioni

  • Boato nella notte, paura a Campomorone

Torna su
GenovaToday è in caricamento