Sampdoria: il mercato si accende, Defrel ad un passo, preso Rafael

Si accende il calciomercato blucerchiato con la trattativa per Defrel ad un passo dalla chiusura e l'accordo con l'ex portiere del Napoli Rafael

Siamo ai dettagli. La Sampdoria e la Roma avrebbero trovato l'accordo per il passaggio di Gregoire Defrel in blucerchiato. Prestito oneroso con diritto di riscatto per una operazione intorno ai 20 milioni di euro.

A conferma di ciò il giocatore, ex Sassuolo e Cesena, non è partito per la tournèe giallorossa in Usa.

Nel frattempo la Samp ha chiuso per un altro giocatore, si tratta di Rafael, portiere ex Napoli classe 1990. Svincolato, ha già raggiunto i compagni che sono in ritiro a Ponte di Legno. Sarà il vice di Audero in caso di partenza di Belec.

Infine Samp che insiste per il ritorno di Obiang e l'acquisto di M'bia. Il tetto ingaggi limita molto le operazioni dei blucerchiati, ma l'ex centrocampista blucerchiato potrebbe tornare ugualmente a Genova chiuso da Wilshere appena comprato dal West Ham.

Intanto sul fronte amichevoli Samp deludente nel test con la Feralpi Salò. 1-1 con il vantaggio Feralpi realizzato dall'ex Caracciolo e il pareggio di Barreto nella ripresa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cadavere murato in una villa nel milanese, potrebbe essere scomparso da Genova

  • Cronaca

    De Ferrari vietata ai clochard, sfrattati i senza tetto

  • Cronaca

    Spray urticante per bloccare spacciatore violento

  • Cronaca

    Sestri Ponente, in stazione arriva l'assistenza ai viaggiatori con disabilità

I più letti della settimana

  • Escort, Genova nella top ten delle province

  • Tragico malore in via Puccini, muore un 55enne

  • Auto ribaltata in autostrada, traffico bloccato

  • Ritorna l'incubo delle cimici (anche in inverno): ecco perché, e come allontanarle

  • Cadavere murato in una villa nel milanese, potrebbe essere scomparso da Genova

  • Autotrasporto, dopo due giorni di blocco i tir riprendono la marcia

Torna su
GenovaToday è in caricamento