Sampdoria-Bologna 3-1: rimonta da urlo nel finale, il tris è servito

Terza vittoria consecutiva della Sampdoria che ribalta nel finale il Bologna con le reti di Muriel, Schick e l'autorete di Mbaye

Che rimonta. La Samp vince ancora, terza vittoria consecutiva, e dopo i successi con Roma e Milan supera anche il Bologna. Decisivi i dieci minuti finali, minuti in cui i blucerchiati ribaltano il vantaggio iniziale di Dzemaili grazie al rigore di Muriel e a due grandi azioni di Schick, la prima in contropiede, la seconda complice la deviazione di Mbaye. Non una delle prestazioni migliori, ma il ribaltone nel finale ha dato alla Samp tre punti d'oro.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Primo tempo bruttino dei ragazzi di Giampaolo, meglio il Bologna che passa in vantaggio al 18' col missile di Dzemaili e che sfiora il raddoppio con Donsah (palo). Nella ripresa la Samp stenta a scuotersi, rischia su Verdi (traversa), salvo poi sbloccarsi nel finale. Rigore molto contestato dal Bologna per fallo di mano di Pulgar, dal dischetto Muriel non si fa pregare e fa 1-1. Non passa neanche un minuto e arriva il raddoppio di Schick in contropiede, splendido assist del neo entrato Djuricic, Schick davanti a Da Costa non si fa pregare. Il Bologna spegne la luce e all'88' arriva anche il terzo gol, col cross di Schick colpito sfortunatamente da Mbaye. 3-1, tre gol, tre punti, tre vittorie consecutive. La Samp si è sbloccata.

TABELLINO E VOTI

Sampdoria-Bologna 3-1

Reti: 18' Dzemaili, 82' Muriel (rig.), 83' Schick, 88' Mbaye (aut.)

Sampdoria: Viviano 6.5; Regini 5 (46' Dodò 6), Skriniar 6.5, Silvestre 6.5, Bereszynski 6.5; Praet 6.5, Torreira 6, Linetty 5.5 (46' Djuricic 6.5); Fernandes 5.5 (58' Schick 7.5); Quagliarella 5.5, Muriel 6. All. Giampaolo 6.5.

Bologna: Da Costa 6; Torosidis 5.5, Oikonomou 5, Maietta sv (13' Mbaye 5), Masina 6; Pulgar 5.5, Donsah 6.5, Dzemaili 6.5; Verdi 6.5 (85' Di Francesco sv), Kejci 5.5, Destro 6 (45' Sadiq 5.5). All. Donadoni.

Arbitro: Fabbri.

Note: ammoniti Maietta, Mbaye, Schick, Torreira, Torosidis e Dzemaili.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti