Il nuoto pinnato genovese a caccia di medaglie ai Campionati Europei

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Il nuoto pinnato genovese ci riprova. La stagione per gli atleti della Gonzatti di Genova non finisce mai. Dopo gli ottimi risultati dei Campionati Mondiali di nuoto pinnato giovanili di Tomsk dove l'atleta Mattia Mosca ha dimostrato di essere protagonista sul panorama mondiale, Mattia Mosca, Marco Campanile e Alessia Simoni (secondo posto ai campionati Europei di orientamento subacqueo ottenuto l'anno scorso a Berlino) ci riprovano.

Gli azzurri, determinati più che mai, sono pronti a conquistare altri titoli ai Campionati Europei di Bratislava. La partenza del 2 settembre darà inizio a questa nuova avventura. Giuliano Campanile, veterano del settore, tecnico della nazionale nonché allenatore della Gonzatti, é sicuro che i Gonzattieri daranno sicuramente grandi soddisfazioni!

Torna su
GenovaToday è in caricamento