Assoluti di nuoto: Martina Carraro firma una storica tripletta

La 25enne ligure ha conquistato tre medaglie d'oro sulle distanze dei 100, 200 e 50 metri, ai Campionati Assoluti di primavera a Riccione

Martina Carraro firma una strepitosa tripletta e, dopo aver vinto i 100 (con pass mondiale) e i 200, sale al primo posto del ranking mondiale nei 50 rana nell'ultima giornata degli Assoluti di Riccione.

La 25enne ligure - tesserata per Fiamme Azzurre ed NC Azzurra 91 e bronzo iridato in vasca corta - nuota in 30''52 dopo il 30"45 delle batterie; alle sue spalle, una delle rappresentanti della meglio gioventù del nuoto italiano, Benedetta Pilato - tesserata per Fimco Sport, seguita da sempre da Vito D'Onghia -, che chiude in 30''61: record italiano cadetti, juniores e ragazze, che abbassa il 30''74 stampato in batteria ma soprattutto vale un'inaspettata qualificazione iridata.

«Sono contenta sia per me che per Benedetta - sottolinea Carraro, seguita da Cesare Casella -. Anzi auguro a lei di rimanere sempre così umile e con la testa sulle spalle».

Potrebbe interessarti

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

  • Dialetto curioso: cos'è la "ca do diao"? E la "ca da pèsta"?

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Cade dalla finestra e precipita su nonna e nipote: tragedia a Castelletto

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • Spaccia in centro storico, Cassazione annulla arresto: «Vicoli hanno aiutato la polizia»

Torna su
GenovaToday è in caricamento