Asfalto ko sul Turchino, i sindaci: «A rischio la Milano-Sanremo»

L’edizione numero 110 della storica gara ciclistica è prevista per il 23 marzo. Ma l’Unione dei Comuni delle valli interessate annuncia: «Revocati i nulla osta concessi per il passaggio»

Allarme dei sindaci delle valli Leira, Orba e Stura per le condizioni in cui versa l’asfalto lungo la SS456 del Turchino, strada su cui passa anche la tradizionale gara ciclistica Milano-Sanremo.

«La giunta dell'Unione di Comuni Stura, Orba e Leira (Mele, Masone, Campo Ligure, Rossiglione e Tiglieto), riunitasi ieri - fanno sapere i sindaci dei Comuni coinvolti - ha dato mandato unanime al comandante della Polizia locale di rappresentare alla Prefettura che, a fronte della gravissima situazione in cui versa il manto stradale della statale, nella persistente mancanza di un tempestivo intervento sullo stesso, sarebbero stati revocati i nulla osta concessi per il passaggio della Milano-Sanremo, nell'ambito dei poteri di protezione civile detenuti dai sindaci».

In seguito alla segnalazione, venerdì mattina i tecnici di Anas hanno effettuato un sopralluogo e avviato la manutenzione. I sindaci, però, sottolineano che «la bitumazione a freddo è assolutamente insufficiente per le condizioni in cui versa la strada», anche se «diamo atto che finalmente si vede qualcosa di concreto, dopo tanti solleciti».

L’edizione numero 110 della storica Milano-Sanremo è prevista per il 23 marzo, un evento molto atteso e partecipato che ogni anno porta nell’entroterra ligure migliaia di appassionati di ciclismo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ponte, si prepara la ricostruzione. La perizia: «Cavi corrosi»

  • Cronaca

    Grossi quantitativi di droga e armi, arrestato allenatore di calcio

  • Cronaca

    «Cè una bomba di gas letale», scatta l'allarme bomba in tribunale

  • Incidenti stradali

    Investita da uno scooter a Oregina, 15enne in ospedale

I più letti della settimana

  • Si cappotta in auto, grave una donna

  • Ventuno euro per fare da San Martino a Quarto in taxi, indaga la polizia

  • Panico in centro, minaccia di gettarsi da ponte Monumentale

  • Grossi quantitativi di droga e armi, arrestato allenatore di calcio

  • Ruba, scappa e torna indietro per farsi ridare il cellulare: arrestata

  • Rapina in un negozio di via Sestri, arrestati due giovani

Torna su
GenovaToday è in caricamento