Mondiali di nuoto, la genovese Carraro è record italiano e vola in finale

Classe 1993, Martina ha battuto il suo precedente record sui 50 rana. Il primato durante le semifinali ad Hangzhou, in Cina

Appena 25 anni, e già una grinta da campionessa olimpica: Martina Carraro, nuotatrice genovese, porta alta la bandiera italiana ai Mondiali di nuoto in Cina grazie a un nuovo record italiano, 29’’79 sui 50 rana.

Carraro, che ha ulteriormente “limato” il suo record personale di 30’’, ha strappato il primato alla compagnia azzurra Arianna Castiglioni, che lo aveva totalizzato agli Europei di Netanya nel dicembre del 2017. E finisce dritta in semifinale.

Martina, che in vasca è entrata quando aveva appena 3 anni, è stata ala più giovane azzurra a partecipare ai Mondiali di nuoto, quelli di Roma del 2009. Fidanzata con il campione mondiale Fabio Scozzoli dal 2016, è una delle giovani promesse italiane: nel suo palmarès, un oro e 7 argenti, tra cui uno vinto agli Europei di Glasgow nella staffetta con Federica Pellegrini. La finale è prevista mercoledì alle 12 ora italiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Peggioramento in arrivo: l'allerta meteo diventa arancione

  • Boato nella notte, paura a Campomorone

  • Investita da uno scooter, è in fin di vita. Pd: «Strisce sbiadite»

Torna su
GenovaToday è in caricamento