Lumezzane-Entella 1-1: basta un punto per tenersi la vetta, ora il Vicenza

La Virtus Entella ferma la striscia di tre vittorie consecutive, ma conquista un punto contro il Lumezzane grazie al gol di Moreo. Un 1-1 che permette ai chiavaresi di restare primi in classifica

Dopo tre vittorie consecutive la Virtus Entella torna a casa da Lumezzane con un pareggio che, in ogni caso, le permette di restare in vetta al girone. Esattamente come un anno fa la squadra di Prina pareggia 1-1 contro i rossoblù bresciani, al termine di una gara giocata non benissimo, ma che ha confermato il cinismo dei liguri.

Locali in vantaggio sul finire del primo tempo con il gol su calcio di rigore (molto generoso) realizzato da Torregrossa. L'Entella fatica a trovare il guizzo giusto per il pari, che in ogni caso arriva nella ripresa al 60' con Moreo, al secondo centro stagionale, abile ad insaccare con un bel colpo di testa. Da segnalare poi l'esordio del folletto Sarno, ultimo acquisto biancoazzurro voluto da mister Prina.

L'Entella resta così prima a dieci punti con Albinoleffe e Pro Vercelli e domenica c'è il big-match contro il Vicenza.

Lega Pro Quarta Giornata Girone A:

Carrarese-Reggiana 0-2; Como-Sud Tirol 3-2; Cremonese-Savona 1-2; Lumezzane-V.Entella 1-1; Pavia-San Marino 0-1; Pro Patria-Albinoleffe 0-1; Pro Vercelli-F.Salò 2-2; Venezia-Vicenza 2-1 (sabato)

Classifica: Virtus Entella, Albinoleffe e Pro Vercelli 10 punti; Reggiana e Cremonese 7; San Marino, Savona, Venezia, Como e Vicenza 6; Feralpi Salò, Lumezzane e Sud Tirol 4; Pavia e Carrarese 3; Pro Patria 0.

Prossimo turno (domenica 6 ottobre)

Albinoleffe-Pro Vercelli

Feralpi Salo'-Carrarese

Pavia-Venezia

Reggiana-Cremonese

San Marino-Pro Patria

Savona-Como

Sud Tirol-Lumezzane

Vicenza-Virtus Entella

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

  • Alimenti scaduti nel frigo del supermercato, multa da diecimila euro

Torna su
GenovaToday è in caricamento