Video gol e sintesi partita Genoa-Brescia 3-1, gol di Tonali, Agudelo, Kouamé e Pandev

Video, sintesi e highlights di Genoa-Brescia: Rondinelle in vantaggio con Tonali, poi ribaltano tutto Agudelo, Kouamé e Pandev

 

Un pazzo Genoa torna al successo ed è da urlo l'esordio di Thiago Motta, che legge nel migliore dei modi la partita e dopo un primo tempo chiuso sotto di un goal trova il ribaltone con i tre nuovi entrati; Agudelo, Kouamè e Pandev. Tre punti d'oro per il Grifone, che tira una bella boccata di ossigeno in classifica. 

Genoa rivoluzionato da Thiago Motta con Gumus alla prima convocazione e alla prima gara da titolare, ma anche Ankersen e Cassata ripescati a sorpresa. La prima (mini) occasione capita al Brescia al 10': buona palla in area per Aye che spalle alla porta dal dischetto svirgola il pallone. Ottima progressione invece, al 17' per Gumus che costringe al fallo Bisoli, dal calcio di punizione dal vertice dell'area Schone colpisce però la barriera. Ancora l'ex Galatasaray è pericoloso al 26' con una buona giocata in area di rigore e un tiro parato senza problemi da Joronen. La partita si sblocca al 33' con un eurogoal di Tonali, al primo goal in Serie A: calcio di punizione da posizione defilata e palla che si insacca nel sette sul palo più lontano; rivedibile la posizione di Radu che, forse, si aspettava un cross. Sussulto del Genoa e reazione nei minuti finali prima con Gumus che trova la pronta risposta di Joronen e poi con Radovanovic che sbaglia mira. 

Un cambio tra primo e secondo tempo per Thiago Motta che toglie Radovanovic per far esordire il colombiano Agudelo, il Genoa parte bene e ci prova con Schone, ma sul ribaltamento di fronte occasionissima per Spalek, che, ben servito da Sabelli, spreca da buona posizione. Al Genoa sembra mancare qualcosa davanti e così Thiago Motta manda Pandev in campo, occasione al 63' proprio per il macedone e poi con Ghiglione e l'allenatore del Genoa butta nella mischia anche Kouamè che un secondo dopo colpisce una clamorosa traversa di testa. Il goal è nell'aria e al 66' arriva il pareggio di Agudelo con un gran tiro a giro, il Genoa prende coraggio e al 75' mette la freccia proprio con Kouamé che in rovesciata fa esplodere la Nord su assist di Ghiglione, poi ci pensa Pandev a chiudere i giochi al 79'. Nel finale brivido con la doppia occasione bresciana, prima con Aye e poi con Donnarumma. Non c'è più tempo, i tifosi del Genoa possono finalmente festeggiare.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

TABELLINO E VOTI

Genoa-Brescia 3-1

Reti: 33' Tonali, 66' Agudelo, 75' Kouamé, 79' Pandev

Genoa: Radu 5.5; Ghiglione 6.5, Zapata 6, Romero 7, Ankersen 6; Radovanovic 6 (46' Agudelo 7), Schone 6; Cassata 5.5, Lerager 5.5 (58' Pandev 7), Gumus 6 (65' Kouame 7.5); Pinamonti 6.5. All. Motta 7.

Brescia: Joronen 6.5; Sabelli 6, Cistana 5, Chancellor 6.5 (40' Gastaldello), Mateju 5; Bisoli 6, Tonali 7, Romulo 5.5; Spalek 5 (80' Matri 6); Balotelli 5 (71' Donnarumma 6), Ayé 5. All. Corini 5.5.

Arbitro: Abisso

Note: ammoniti Bisoli, Tonali, Ankersen, Ghiglione, Agudelo, Balotelli, Pandev, Romero, Radu e Matri

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento