Genoa: 52 ultras denunciati, rischiano fino a quattro anni

Altre 40 denunce vanno aggiungersi alle prime 12 comminate agli ultras autori dei disordini avvenuti lo scorso 22 aprile all'inizio del secondo tempo di Genoa-Siena. Centodieci i Daspo emessi finora a carico di altrettanti ultras diffidati

Genova - Altre 40 denunce vanno aggiungersi alle prime 12 comminate agli ultras autori dei disordini avvenuti lo scorso 22 aprile all'inizio del secondo tempo di Genoa-Siena. Sale così a cinquantadue il numero dei tifosi genoani denunciati dalla Digos al procuratore di Genova Biagio Mazzeo. Centodieci i Daspo emessi finora a carico di altrettanti ultras, diffidati dall'avvicinarsi a manifestazioni sportive per un periodo che oscilla fra i tre e i cinque anni.

Il numero dei segnalati per quegli scontri potrebbe salire ancora. Nella prossima settimana un'altra tranche di una trentina di persone dovrebbe essere denunciata. L'accusa è quella di aver «illecitamente superato le barriere di un settore durante una manifestazione sportiva». Per questo tipo di reato, unito all'aggravante dell'interruzione della partita, è prevista una pena da uno a quattro anni di carcere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contromano in corso Europa, al volante non c'è nessuno

  • Aster assume, indetti tre nuovi bandi: come partecipare

  • Si tuffa a Punta Chiappa e batte la testa sugli scogli

  • Giovani turisti lombardi devastano Moneglia

  • Bar in bancarotta: imprenditore si finge dipendente e prende la disoccupazione

  • Cerca di strangolare la fidanzata e devasta un locale: arrestato

Torna su
GenovaToday è in caricamento