Genoa-Siena: altri sei tifosi indagati

Ci sono altri sei indagati per i disordini che hanno causato l'interruzione della partita Genoa-Siena domenica 22 aprile 2012 con l'accusa di violenza privata e violazione delle norme sulla sicurezza negli stadi. Oltre 110 i daspo notificati agli ultras

Ci sono altri sei indagati per i disordini che hanno causato l'interruzione della partita Genoa-Siena domenica 22 aprile 2012. I tifosi si aggiungono ai 12 ultrà iscritti nel registro degli indagati per i fatti più gravi. Anche loro sono accusati di violenza privata e violazione delle norme sulla sicurezza negli stadi.

Per gli investigatori sarebbero le 'menti' della protesta. Nei giorni scorsi, invece, erano arrivate altre 40 denunce di tifosi genoani accusati di avere superato illecitamente le barriere, invadendo un settore diverso da quello assegnato. Oltre 110 i daspo notificati (Ansa).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Speciale Rai su De André, piovono le critiche e il figlio Cristiano "punge" gli autori

  • Razzismo contro bimbo disabile sul bus: «Me lo potete togliere?»

  • Accasciato sul volante, passante dà l'allarme ma è troppo tardi

  • Peggioramento in arrivo: l'allerta meteo diventa arancione

  • Allerta meteo, fulmine spegne la Lanterna. Neve e frane nell'entroterra

  • Scuole superiori: le migliori di Genova secondo la Fondazione Agnelli

Torna su
GenovaToday è in caricamento