Genoa: tifosi scatenati su Instagram, vogliono lo sceicco come presidente

Una foto di Ahmed bin Saeed Al Maktoum, fondatore e ceo del gruppo Emirates, sta collezionando una raffica di commenti, tutti ispirati agli hashtag #PleaseSaveGenoaCFC o #PleaseSaveGenoa

Il rapporto fra Enrico Preziosi e i tifosi del Genoa è ormai logoro. Ora si scopre chi sarebbe il sogno per la successione all'attuale patrono. A rivelarlo è Instagram dove una foto di Ahmed bin Saeed Al Maktoum, fondatore e ceo del gruppo Emirates, sta collezionando una raffica di commenti, tutti ispirati agli hashtag #PleaseSaveGenoaCFC o #PleaseSaveGenoa.

Il secondo vicepresidente del Consiglio esecutivo di Dubai gradirà? Per ora non ha dato segnali, di certo non potrà non prendere in considerazione, per i futuri investimenti, di concedersi di possedere la prima squadra di calcio, dopo quelle che già sponsorizza (Arsenal e Real Madrid).

Giusto ieri il Genoa aveva comunicato di aver conferito mandato ad Assietta Spa, Società di consulenza finanziaria specializzata in Corporate Finance, quale advisor per la cessione della società. Dopo la pubblicazione dell'annuncio, i tifosi hanno fissato una nuova assemblea alla Sala Chiamata del Porto.

Potrebbe interessarti

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

I più letti della settimana

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Schianto in moto in Francia, muore centauro genovese

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

Torna su
GenovaToday è in caricamento