Genoa Cagliari 2-0 | Merkel e Immobile firmano la vittoria

La squadra di De Canio vince all'esordio grazie a due reti nel secondo tempo. Buona nel complesso la prova dei rossoblù, grintosi e capaci di reagire all'errore dal dischetto di Jorquera

Buona la prima per il nuovo Genoa targato De Canio: i rossoblù battono 2-0 il Cagliari di Ficcadenti nella prima gara di campionato grazie alle reti di Merkel e Immobile segnate nel secondo tempo.

Il pubblico presente a Marassi non fa mancare il proprio apporto alla squadra, ma il clima non è dei più sereni: non ci sono striscioni e  buona parte della tifoseria della Nord contesta il presidente Enrico Preziosi. La squadra però non si fa intimidire ed entra in campo con il piglio giusto dimostrando di aver recuperato quella grinta e quel carattere che erano mancati nello scorso campionato e vince giustamente una gara dominata per lunghi tratti.

Il Genoa parte bene ed è padrone del campo, il Cagliari sta a guardare senza creare pericoli a Frey. Dopo soli 15 minuti i rossoblù avrebbero l'occasione per passare in vantaggio grazie a un calcio di rigore concesso da Rizzoli per tocco di mano di Astori in area di rigore, ma Jorquera calcia fuori dagli undici metri.

Nonostante l'errore Immobile e compagni non si demoralizzano e costruiscono altre occasioni con Mesto e Jankovic, il Cagliari non sta a guardare e ha una clamorosa palla gol con Pinilla e Naingollan, ma Frey è in grande serata e chiude la saracinesca genoana.

La ripresa si apre con il vantaggio genoano firmato Merkel, che sfrutta una buona incursione di Granqvist e batte Agazzi. Un vantaggio nel complesso meritato, che rende ancora più avvincente la partita, perchè la squadra di Ficcadenti non ci sta e cerca con insistenza il pareggio, scontrandosi ancora una volta con la serata di grazia di Frey. Il portierone rossoblù para l'impossibile e Immobile lo ripaga segnando il gol della tranquillità al 40esimo: bella l'azione dell'ex Pescara che si libera di Astori e Rossettini e batte di potenza Agazzi.

Il Genoa vince così il match d'esordio ritrovando il feeling con i tifosi, soddisfatti della vittoria e soprattutto dell'atteggiamento della squadra.

TABELLINO

GENOA (4-3-3): Frey; Mesto, Granqvist, Canini, Antonelli (25' st Moretti); Kucka, Seymour (22' st Tozser), Merkel; Jankovic, Immobile, Jorquera (1' st Rossi). In panchina: Tzorvas, Sampirisi, Tomovic, Birsa, Stillo, Bertolacci, Piscitella, Ze Eduardo. Allenatore: De Canio.

CAGLIARI (4-3-3): Agazzi; Pisano, Rossettini, Astori, Avelar (14' st Perico); Dessena (38' st Ibarbo ), Ekdal, Nainggolan; Larrivey, Pinilla (41' st Thiago Ribeiro), Cossu. In panchina: Avramov, Ariaudo, Eriksson, Nené. Allenatore: Ficcadenti.

MARCATORI: 6' st Merkel, 40' st Immobile.

Ammoniti Astori, Dessena e Pinilla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

Torna su
GenovaToday è in caricamento