Genoa: Behrami, Destro e Perin, è un Grifone da "Operazione Nostalgia"

Il Genoa si prepara al ritorno in campo sotto la nuova guida di Davide Nicola, intanto il mercato riporta "a casa" tre giocatori, Mattia Perin, Mattia Destro e Valon Behrami

Il Genoa 2020 è un ritorno al passato, una squadra da "Operazione Nostalgia". Dopo l'arrivo in panchina di Davide Nicola, ex bandiera rossoblù, il mercato porta sotto la lanterna tre giocatori che in passato hanno già vestito la casacca del Grifone.

Si tratta di Mattia Perin, Valon Behrami, entrambi già ufficiali, e Mattia Destro, per il quale invece si attende l'ufficialità dopo le visite mediche.

Mattia Perin arriva in prestito fino a fine stagione dalla Juventus, già convocabile per il match di domenica contro il Sassuolo, ma dovrà contendere il posto a Ionut Radu.

Valon Behrami, al Genoa nel lontano 2003-2004, era invece svincolato dal Sion dopo tante esperienze italiane, l'ultima a Udine. Anche lui è convocabile e sfida Schone per un posto in mediana.

Infine Mattia Destro, l'ex bomber del Bologna non è stato ancora ufficializzato, ma salvo clamorosi colpi di scena dovrebbe essere un giocatore del Genoa nelle prossime ore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma l'Operazione Nostalgia del Genoa non finisce qui, continua a farsi avanti la suggestione Diego Perotti e Iago Falque, di nuovo insieme per salvare il Grifone. Più facile il romanista che il granata, ma di questo se ne riparlerà la prossima settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Coronavirus: lieve calo dei nuovi casi dopo tre giornate nere, i morti sono 231

  • Coronavirus, la foto della speranza: intubata per 7 giorni, 27enne migliora e si risveglia

  • Coronavirus, ecco il nuovo modulo di auto-certificazione per gli spostamenti

Torna su
GenovaToday è in caricamento