Cagliari Genoa 3-0 | Pessima prestazione della squadra di Marino

Il Genoa perde a Cagliari al termine di una partita pessima e preoccupante. Frey salva la sua squadra dal cappotto grazie a 6 miracoli, ma non può evitare il gol di Larrivey, Ibarbo e Granqvist (autorete)

Senza gioco, iniziativa e carattere: questo il Genoa di oggi, punito 3-0 da un Cagliari in palla, sempre padrone del campo. Frey evita il cappotto, ma dopo il cambio di allenatore e l'arrivo di Gilardino una prestazione del genere è davvero preoccupante. Con questa vittoria il Cagliari raggiunge il Genoa a quota 21, posizione ancora tranquilla, ma Marino e la squadra sul campo, Preziosi sul mercato, dovranno rimboccarsi le maniche al più presto per riscattare una partita del genere.

CRONACA DEL MATCH Marino manda in campo Moretti invece che Antonelli, a centrocampo ci sono Kucka Seymour e Constant, con Jankovic, Rossi e Gilardino davanti. Nel Cagliari c’è Larrivey a fianco di Ibarbo, supportati da Cossu.

Nel primo tempo il pallino del gioco è nelle mani del Cagliari, aggressivo e convincente. Al contrario il Genoa è passivo, a tratti non pervenuto. La squadra mandata in campo da Marino è priva di un giocatore che possa impostare il gioco, Kucka e Seymour sono uomini di quantità e di recupero palloni ma non di fantasia, Constant è spaesato. Il centrocampo è troppo distante dal reparto d’attacco, e il Genoa per costruire qualche azione si affida ai soli lanci lunghi dei difensori, che ovviamente sono facile preda dei giocatori cagliaritani. Infatti la squadra di Ballardini trova facilmente il vantaggio al 13’ grazie a un calcio di rigore (qualche dubbio sul fallo di Kucka su Cossu) trasformato da Larrivey. Dopo il penalty il Cagliari dilaga, il Genoa è salvato da uno strepitoso Frey, autore di almeno 4 grandi parate. Marino corre ai ripari sostituendo un pessimo Kucka con Jorquera, il Genoa regala qualche timidissimo segnale di ripresa ma la prima frazione si chiude sullo 0-1.

All'inizio del secondo tempo  il Genoa sembra avere una flebile reazione d'orgoglio e si affaccia dalle parti di Agazzi con qualche buona incursione di Rossi, ma nel momento migliore il Cagliari trova il raddoppio: su corner del Genoa i sardi con un contropiede marcato Cossu e Ibarbo si trovano davanti a Frey e segnano il raddoppio. Da qui in poi la partita finisce, anche se in realtà il risultato non è mai stato in dubbio, con un Genoa del genere sarebbe stato difficile aspettarsi qualcosa di meglio. A complicare la situazione ci pensa l'arbitro, che espelle incomprensibilmente Moretti per un fallo da ultimo uomo. Il Cagliari trova anche il terzo gol, grazie a un'autorete di Granqvist, e rischia di segnare anche il quarto, ma è il solito Frey ad evitare il cappotto.

CHIAVE DEL MATCH Il Genoa oggi non è praticamente sceso in campo, mal messo e rinunciatario. Le assenze di Palacio e Veloso hanno palesato tutti i limiti di una rosa a cui mancano almento 3 uomini, due centrocampisti e un difensore rapidi, in grado di contrastare gli avversari veloci. I giocatori oggi in campo, invece, hanno dato l'ennesima dimostrazione di non esserne capaci.

TABELLINO

CAGLIARI (4-3-1-2): Agazzi  Pisano, Canini, Astori,  Agostini; Dessena, Ekdal  (35' st Biondini), Nainggolan  (40' st Ariaudo); Cossu ; Ibarbo  (38' st El Kabir), Larrivey.  Allenatore: Ballardini

GENOA (4-3-3): Frey; Mesto, Granqvist, Dainelli, Moretti  Kucka (35' pt Jorquera ), Seymour, Constant  (25' st Antonelli); Rossi, Gilardino, Jankovic (37' st Merkel). Allenatore: Marino

RETI: 13'pt Larrivey (rig), 11'st Ibarbo, 27'st aut. Granqvist.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Espulso al 21'st Moretti. Ammoniti Agostini, Granqvist, Ekdal, Constant, Dainelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Come distinguere una vipera, e cosa fare in caso di morso

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

  • Lutto all'Acquario di Genova, morto il delfino Teide

Torna su
GenovaToday è in caricamento