Atalanta-Genoa, probabili formazioni: out Lazovic, Gasperini ne perde quattro

Sabato pomeriggio fondamentale in quel di Bergamo, Atalanta-Genoa è un crocevia importantissimo per la Champions League e la lotta salvezza, tanti gli assenti nella sfida contro un mai dimenticato Gasperini

Dopo l'agrodolce pareggio con la Roma, il Genoa torna in campo sabato nell'anticipo della Serie contro l'Atalanta del mai dimenticato Gian Piero Gasperini. Tanti gli assenti in un crocevia fondamentale per Champions League e salvezza.

QUI GENOA Lapadula confermato al fianco di Kouamè, Pereira al posto di Lazovic. Veloso in mezzo, in difesa Biraschi, Zukanovic e Romero.

QUI ATALANTA Gasperini senza gli squalificati Masiello, Mancini e Gomez e l'infortunato Toloi. In atacco Zapata con Ilicic e Pasalic. 

LE PROBABILI FORMAZIONI

ATALANTA: Gollini; Djimsiti, Palomino, Hateboer; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic; Zapata, Ilicic. All. Gasperini.

GENOA: Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic; Pereira, Veloso, Lerager, Radovanovic, Criscito; Lapadula, Kouaè. All. Prandelli.

Arbitro: Irrati.

Calcio d'inizio: sabato ore 15.00, stadio Atleti Azzurri d'Italia, Bergamo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sestri: aperta la passerella, nuovo bus per l'aeroporto

  • Economia

    Classifica efficienza dei Comuni italiani, Genova arranca

  • Cronaca

    Centri storico, maxi blitz dei carabinieri contro lo spaccio: 6 arresti

  • Cronaca

    Morandi, prove di demolizione con esplosivo nella cava di Camaldoli

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Schianto in moto a Rivarolo, muore 25enne

  • Genoa: incubo retrocessione, tutti i calcoli per la salvezza

  • Costa Crociere assume, 300 posti disponibili a bordo: come partecipare alle selezioni

  • «Eroe, ci mancherai»: domani i funerali di Andrea. A Marassi serrande abbassate

  • Schianto a Rivarolo: choc per la morte di Andrea, si cerca ancora il ladro

Torna su
GenovaToday è in caricamento