Entella-Livorno 1-0: Mancosu su rigore, la Virtus si ripresenta col botto

La Virtus Entella vince la gara d'esordio in Serie B con un prezioso 1-0 sul Livorno deciso dal calcio di rigore realizzato da Mancosu

Meglio di così proprio non si poteva iniziare. La Virtus Entella bagna l'esordio in Serie B, il "riesordio", con tre punti d'oro contro il Livorno dell'ex Breda. Un prezioso 1-0 siglato da Mancosu, freddo nel realizzare un calcio di rigore decretato al 28'.

Un rigore da tre punti in una gara molto equilibrata, livornesi pericolosi con Rocca dopo il vantaggio ligure (traversa) e in avvio di ripresa soprattutto con Raicevic. Boscaglia si gode bomber Mancosu, l'ottima prova del neo acquisto Schenetti e l'esperto De Luca che mette qualche grattacapo ai labronici nel finale. 1-0 e primi tre punti davanti ai propri tifosi, ora testa al prossimo impegno, la trasferta di Cremona contro un'ambiziosa Cremonese anch'essa vincente all'esordio, 2-1 a Venezia.

RISULTATI

Pisa-Benevento 0-0; Crotone-Cosenza 0-0; Salernitana-Pescara 3-1; Ascoli-Trapani 3-1; Cittadella-Spezia 0-3; Entella-Livorno 1-0; Venezia-Cremonese 1-2; Empoli-Juve Stabia e Perugia-Chievo domenica; Pordenone-Frosinone lunedì.

TABELLINO

VIRTUS ENTELLA-LIVORNO 1-0

Rete: 28' Mancosu (rig.)

Virtus Entella: Contini; Sala, Chiosa, Pellizzer, Coppolaro; Nizzetto, Paolucci, Eramo; Schenetti; Mancosu (75' De Luca), Morra (66' Crimi). All. Boscaglia.

Livorno: Zima; Boben, Di Gennaro, Bogdan; Morganella, Agazzi, Luci (74' Del Prato), Gasbarro; Rocca (70' Stoian); Murilo (59' Mazzeo), Raicevic. All. Breda.

Arbitro: Amabile.

Note: ammoniti Raicevic, Luci, Rocca e Paolucci 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito da un'auto mentre cammina in Sopraelevata: morto sul colpo

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Tragedia a Rapallo, 32enne trovato morto per strada

  • Meteo, perturbazione in arrivo sulla Liguria

  • Sorpassa una volante dei carabinieri e li insulta

  • Acquario, morta la cucciola di lamantino

Torna su
GenovaToday è in caricamento