Ciclismo: Giulio Ciccone conquista la Milano-Rapallo

L'abruzzese Giulio Ciccone del Team Colpack ha vinto la 57/a Milano–Rapallo. Un successo ottenuto con un attacco in salita e l'arrivo solitario

L'abruzzese Giulio Ciccone del Team Colpack ha vinto la 57/a Milano–Rapallo. Un successo ottenuto con un attacco in salita e l'arrivo solitario al traguardo a confermare le grandi qualità di questo ragazzo che dal prossimo anno passerà professionista con la Bardiani-CSF.

«Sono molto contento per questa vittoria, la voglio dedicare a tutta la squadra, ai miei compagni, ai direttori sportivi e al presidente Colleoni perché questa sarà una delle ultime corse che farò con la maglia della Colpack», ha commentato Ciccone.

La corsa si è accesa sull'ultima salita, a 15 chilometri dalla conclusione con il Team Colpack. Ciccone insieme ai compagni Seid Lizde ed Edward Ravasi hanno creato una prima selezione. Poi Ciccone ha piazzato l'allungo decisivo, ha scollinato con una decina di secondi di vantaggio sul gruppetto inseguitore, composto da una decina di unità, ed è riuscito ad arrivare fino al traguardo in solitaria.

ORDINE D'ARRIVO
1. Giulio Ciccone (Team Colpack)
2. Elia Zanon (Team Named Ferroli)
3. Marco Tizza (Team Idea 2010)
4. Federico Borella (Palazzago)
5. Stefano Coli (Sestese Etruria Amore&Vita)
6. Andrea Garosio (Team Colpack)
7. Aurelien Paret-Peintre (Chambery Cyclisme Formation)
8. Remy Rochas (Chambery Cyclisme Formation)
9. Fausto Masnada (Team Colpack)
10. Edward Ravasi (Team Colpack).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

  • Addio a Giovanni Filocamo, è morto il "matematico curioso"

Torna su
GenovaToday è in caricamento