Il Telegraph su Genova: «Una delle città più sottovalutate, tra antichi tesori e specialità culinarie»

Per il quotidiano inglese è una delle città più sottovalutate non solo per quanto riguarda il cibo, ma anche per le sue bellezze architettoniche e paesaggistiche

Genova città bellissima, con i suoi antichi tesori e specialità gastronomiche eccellenti. Eppure è anche tanto sottovalutata: questo è il commento del Daily Telegraph, celebre quotidiano inglese, in un articolo uscito ieri a firma di Sarah Marshall.

Si inizia parlando del pesto, una salsa che è menzionata come una "dea verde", anche se a onor del vero, scrive la giornalista, Genova offre davvero molto altro nel menu, come dimostra il nuovo Mercato Orientale.

E così anche il MOG, con la sua struttura del 19esimo secolo, è uno dei protagonisti dell'articolo, con il mercato, gli spazi per mangiare - misto tra street food e gourmet -, i corsi di cucina dell'Accademia Italiana Chef, il ristorante guidato dallo chef Daniele Rebosio.

Insomma, un'altra buona scusa per visitare Genova, una delle città più sottovalutate non solo per quanto riguarda il cibo, ma anche per le sue bellezze architettoniche e paesaggistiche: dal Porto Antico a Spianata Castelletto, dai caruggi a via XX Settembre, dall'Acquario ai Palazzi dei Rolli, insomma, recarsi nella Superba è sicuramente un'esperienza consigliata e che - secondo il Telegraph - lascerà anche i più scettici a bocca aperta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olga, dall'Uzbekistan a Genova per aprire la prima "sfuseria" dei vicoli

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Nuovo ponte: ecco come verrà sollevata la maxi campata

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Nuovo ponte: maxi trave è troppo lunga, il varo slitta per "limarla"

  • Evasore totale affitta villa extra-lusso su Airbnb, scatta il sequestro

Torna su
GenovaToday è in caricamento