← Tutte le segnalazioni

Altro

«Verbale per fari non conformi, ma sono 12 anni che l'auto supera le revisioni»

Via Antonio Cantore · Sampierdarena

Essendo rimasto sconcertato, vorrei rendere noto quanto mi è accaduto ieri. Come ogni mattina, recandomi al lavoro, mi trovavo ad attendere il semaforo verde per immettermi in via Cantore provenendo da via Milano. In senso opposto al mio si trovavano due agenti della polizia municipale in moto, anche loro fermi al semaforo scendendo da via Cantore.

Dopo avermi osservato per qualche tempo, quasi incerti e con poca convinzione, attraversando le strisce pedonali con i loro mezzi, mi facevano segno di accostare davanti all'ingresso della motorizzazione. Subito mi è stata richiesta la patente di guida e i documenti del veicolo, che prontamente ho esibito. Senza neanche guardare il libretto della vettura, mi è stato detto che la revisione obbligatoria biennale è scaduta! Ho invitato a guardare meglio, perché la vettura è stata sottoposta al controllo solo qualche settimana fa, con esito positivo.

Successivamente è stato controllato l'impossibile, dalla punta dell'antenna, allo spessore delle gomme. Per non dilungarmi ulteriormente, dopo vari discorsi farfugliati (per non dire sconclusionati) anche sulle varie versioni del modello della mia auto e caratteristiche (le quali conosco benissimo essendo appassionato di auto) è stato diagnosticato alla mia vettura, che i dispositivi di illuminazione anteriori non sono conformi a quanto previsto dal regolamento del Codice della Strada.

Sbalordito, mi sono reso disponibile a porre rimedio quanto prima. Tuttavia, mi è stato fatto il verbale di 87 euro. Domanda che mi sorge spontanea: sono 12 anni che la vettura è di nostra proprietà; ogni due anni viene sottoposta alla revisione con esito positivo. Possibile che dall'oggi al domani non vada più bene? Possibile che un controllo effettuato da altri agenti due giorni prima non emerga questo problema? Possibile che venga sanzionato su due piedi alle 08:11 del mattino senza quanto meno un preavviso in modo da poter rimediare senza incappare in sanzioni?

Penso, anzi, credo che sia proprio poco corretto un comportamento del genere, dal momento che si vedono svariati veicoli (se così si possono definire) entrare ed uscire dal porto che l'ultimo loro problema sarebbe il sovraccarico sul tetto. Ho captato chiaramente fin da subito l'intenzione che c'era ieri mattina, sopratutto dal momento che per distrazione ho esibito il foglio assicurativo dello scorso anno anziché quello del corrente anno senza che loro se ne accorgessero. Ora, non sono gli 87 euro di verbale, ma è il modo in cui ho visto operare che non trovo pulito e corretto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Non sono i gruppi ottici il vero motivo, la realtà è che servono soldi nelle casse del comune, è stato dato l’ordine di far multe a più non posso. I cittadini onesti vengono sanzionati perché hanno dei beni e quindi pagano sicuramente. Chi esce dal porto con carichi eccessivi probabilmente si chiama “Elvis Presley” e la multa non la pagherà mai.

  • L'auto ti è stata venduta nuova con quei gruppi ottici anteriori oppure sono stati cambiati? Nel primo caso, non mi risulta che una casa produttrice possa mettere in commercio una vettura non conforme al codice della strada.... ergo, multa da annullare. Hanno fatto riferimento a qualche articolo del Codice in particolare? Una verifica la farei prima di pagare

  • andate a sanzionare chi ha fatto la revisione all'auto.

  • Bisognerebbe allora che la Municipale indagasse su dove ha effettuato la revisione , in tanti posti passano sopra a certi difetti . Per cui che siano 12 anni che la revisione passa non significa poi molto

    • Concordo, allora perché sanzionare un cittadino ignaro che l'auto non sia in ordine?

Segnalazioni popolari

Torna su
GenovaToday è in caricamento