Trofeo Coni nuoto pinnato. La Liguria si mette in mostra

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Si é concluso il 24 settembre il trofeo Coni svoltosi a Senigallia. Tra i tanti sport, il nuoto pinnato genovese e stato rappresentato da atleti della Dario Gonzatti di Genova. La Liguria si é classificata al 7° posto. Il presidente neo eletto della Società, Eugenio Trestin ha riferito che nel suo primo giorno da presidente é orgoglioso dei suoi piccoli atleti che sono andati a concludere una stagione piena di soddisfazioni e risultati.

La Società si é piazzata al primo posto nella specialità del fondo, ha avuto 7 atleti convocati in Nazionale nelle varie specialità: Martina Mongardino primatista mondiale di apnea; Matteo Rum 3° posto ai mondiali di apnea; Mattia Mosca nazionale di nuoto pinnato con un 4° posto nella 4x2000, conquistando il terzo tempo della manifestazione nel Campionato Mondiale giovanile, sempre Mattia Mosca componente nazionale per i Campionati Europei di orientamento subacqueo (5° posto); Giulia Mandich 4° posto nella 4x2000 ai Campionati Mondiali giovanili; Marco Campanile 7° ai Campionati Europei di orientamento subacqueo e per finire Alessia Simoni che conquistando il secondo posto ai Campionati Europei di orientamento subacqueo ha confermato il risultato dell'anno precedente che l'ha consacrata atleta dell'anno.

Il presidente Trestin ha concluso che, orgoglioso di suoi atleti, é convinto che la prossima stagione sarà piena di soddisfazioni e che darà tutto il suo supporto ai suoi atleti.

I più letti
Torna su
GenovaToday è in caricamento