← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Quezzi: degrado e incuria nei giardini 'Pista rossa'

Mappa
Salita della Costa dei Ratti · Marassi

I giardini "Pista rossa" siti sulla copertura della Scuola Bruno Ball in salita Costa dei Ratti a Quezzi Alta, per colpa dell'incuria e dell'abbandono di qualcuno (vedi la sporcizia e le erbacce ormai alte che crescono e coprono dappertutto) e per colpa della maleducazione dilagante dei tanti ragazzi che vandalizzano ogni cosa capiti loro a tiro, si trovano in stato di abbandono e forte degrado. Peccato!

Poi, se ogni tanto, non dico tutti giorni o a cadenza settimanale (basterebbero anche solo due volte al mese), qualche vigile (o chi per esso) volesse fare un giro per prendere visione e, magari, cogliere sul fatto qualche vandalo..... Utopia, lo so!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di alessandra
    alessandra

    I giardini della pista rossa non sono abbandonati. Sono stati adottati oltre una decina di anni fa dalla rete territoriale delle Associazioni di Quezzi, Arci in testa, e vengono puliti e attenzionati dal Comitato Pista Rossa cui fanno parte tutti i genitori dei ragazzi/bambini che frequentano la scuola elementare Ball e la scuola d'infanzia Il Glicine, e da chiunque voglia partecipare. La pista rossa viene aperta e chiusa da un volontario, il mitico Cesare; viene usata per compleanni e feste varie e il Comitato periodicamente organizza eventi allegri (Halloween, Carnevale, Festa di Pasqua con tanto di padre vestito da coniglio,..) e più impegnativi  e/o culturali (Festa della cttadinanza e commemorazione del 25 aprile). Vengono poi ospitati eventi anche delle associazioni della Rete Territoriale come i 10 anni di passi e ripassi, o eventi come quello organizzato da Sergio Diana che hanno visto i muri della pista rossa abbelliti da meravigliosi murales fatti da giovanissimi (tutto autorizzato!). Può succedere di trovarla momentaneamente non in ordine, vandalizzata, visitata da proprietari maleducati di animali....ma la parola degrado è veramente inopportuna. Questi luoghi sono vissuti. Il degrado è qualcosa che riguarda la mancata socialità, ma questo non ci riguarda. Ben esprime questo concetto la frase scelta dalla Rete Territoriale delle associazioni di Quezzi che spiega la progettualità negli spazi della Pista Rossa: "ogni volta che si entra nella piazza ci si trova in mezzo ad un dialogo". Caro Marco quando guardi qualcosa non fermarTi alla semplice oggettività, parla con le persone, utilizza il pensiero laterale....  

Segnalazioni popolari

  • Segnalazioni

    «Cerco una donna che mi ha investito in piazza Caricamento»

  • Segnalazioni

    Auto in fiamme in via Monaco Simone. Video

  • Segnalazioni

    Tramonto su Quinto

  • Segnalazioni

    Tramonto dalle alture di Voltri

Torna su
GenovaToday è in caricamento