Qual è l'origine della parola "caruggi"?

Andiamo a scoprire il significato della parola genovese che indica i famosi vicoli del centro storico

Alzi la mano chi non ha mai fatto un giro nei "caruggi" del centro storico più grande d'Europa, perdendosi nelle sue stradine, scoprendo scorci straordinari e le famose leggende che hanno dato il nome a tante vie, i ristorantini tipici, le originali boutique e i locali per brindare dopo cena.

Ma la parola "caruggi" da dove arriva esattamente? Sembra - ma non è ancora chiaro - che il termine possa derivare dal latino "quadrivium", ovvero letteralmente "quattro strade", oppure dalla parola francese "charriage" (che ha anche varianti in spagnolo, come "carruaje", e in latino con "carraticum" che deriva dalla fusione di carrus e aticum, ovvero carro e aggio).

Ma ci sono anche altre ipotesi per cui una delle parole più utilizzate dai genovesi possa derivare dall'arabo "kharuj" che significa "uscita", in questo caso, sul mare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Boato nella notte, paura a Campomorone

  • Investita da uno scooter, è in fin di vita. Pd: «Strisce sbiadite»

  • Si sente male in strada, bimbo di tre anni muore al Gaslini

Torna su
GenovaToday è in caricamento