La fiaba popolare genovese del marito mugugnone e dei gianchetti

C'era una volta un marito che aveva sempre da ridire sulla cucina della moglie. Fino a quando lei decise di vendicarsi

Photo credit: Instagram@lorenzoradice_

Tra le fiabe popolari e le leggende che popolano la fantasia dei genovesi, c'è quella del marito mugugnone e dei gianchetti (i mitici bianchetti, di cui noi liguri andiamo così pazzi).

C'era una volta, tanto tempo fa, un uomo di nome Francesco che era un vero mugugnone: in particolare, se la prendeva sempre con la moglie, a suo dire incapace di cucinare bene. I due vivevano in una casupola vicino al mare, con il figlio: vita spartana, di pescatori, povera ma, per quanto possibile, felice (a parte le continue lamentele di lui).

Un giorno, l'uomo arrivò a casa con un grosso pacchetto pieno di gianchetti da cucinare.

«Ma io ho già fatto lo stufato» disse la donna, suscitando le proteste di Francesco, che la costrinse a cambiare menu e a preparargli i famosi gianchetti.

«Dimmi almeno come vuoi che li cucini». E giù altre lamentele: «Non sono mica io il cuoco, cucinali buoni!».

Terrorizzata al pensiero di non combinarne mai una giusta, la povera donna decise di dividere i pesciolini in piccoli mucchi e cucinarne ognuno in modo differente. Così Francesco non si sarebbe proprio potuto lamentare.

Nel frattempo, però, il bambino, che gironzolava in cucina intorno alla madre, ebbe urgenza di utilizzare il vasino: non trovandolo, la donna lo fece sedere nientemeno che... su una pentola.

Arrivata l'ora di cena, Francesco trovò una vera tavola imbandita. Non ci sarebbe stato proprio di che lamentarsi, ma l'uomo era un mugugnone, e dunque iniziò a dire che le frittelle erano troppo unte, che la zuppa non era buona, che il tortino non era cotto abbastanza.

E allora cosa fece, la moglie, esasperata? Prese la pentola che aveva utilizzato come "vasino" per il figlio, e glie la mise davanti al naso: «Eccoti servito!». Un bello scherzo per vendicarsi della cattiveria del marito.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito da un'auto mentre cammina in Sopraelevata: morto sul colpo

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Tragedia a Rapallo, 32enne trovato morto per strada

  • Meteo, perturbazione in arrivo sulla Liguria

  • Sorpassa una volante dei carabinieri e li insulta

  • Armato di pistola fa irruzione in pizzeria e minaccia la titolare: paura a Bolzaneto

Torna su
GenovaToday è in caricamento