Marassi, la leggenda dei fantasmi di villa Piantelli

Si dice che la villa sia stregata e infestata da spiriti particolarmente maligni

Chi vive nel quartiere genovese di Marassi lo sa: villa Centurione Musso Piantelli - conosciuta semplicemente come villa Piantelli - ha la fama di essere infestata dai fantasmi.

La villa, poco lontano dallo stadio, era stata costruita nel XVI secolo, e da allora sono stati tanti gli strani episodi che si tramandano nei racconti popolari.

Negli anni '30, si racconta che una coppia di sposini - che abitavano proprio accanto alla villa - venne terrorizzata da alcuni spettri maligni che bussavano violentemente sul muro ogni notte, urlando e agitandosi. Moglie e marito fecero persino benedire la casa da un prete, ma senza risultato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E poi il caso dei portuali che si fecero rinchidere una notte nella villa, per dimostrare che quelle che si raccontavano erano solo sciocchezze. Niente di più sbagliato: a quanto pare, il mattino seguente i portuali, terrorizzati, raccontarono di essere stati presi a schiaffi da una presenza invisibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Come distinguere una vipera, e cosa fare in caso di morso

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

Torna su
GenovaToday è in caricamento