Ristorante

Ristorante Baldin

Contatti

Orari

12-14.30 e 19.30-22.30 domenica e lunedì

Caratteristiche

  • Accesso Disabili
  • Aperto a pranzo
  • Prenotazione consigliata
Mappa
Piazza Enrico Tazzoli · Genova Sestri Ponente

Il ristorante Baldin, a Sestri Ponente, è uno dei locali di classe più rinomati di Genova. Risale al XVI secolo e si trova in un antico palazzo (1600 circa) nel centro del quartiere sestrese.

Lo stile elegantemente minimalista ben si accompagna all'atmosfera tranquilla e soft ma non per questo meno calda che si respira nel locale.

La vera anima del ristorante si chiama Luca Collami, uno chef, come lui stesso ama definirsi, “fatto in casa". Gli è accanto la moglie Barbara Pisano, con la quale condivide 3 figli e la passione enogastronomica: Barbara "inventa" gli esclusivi dessert e in veste di sommelier si occupa della carta dei vini.

La cucina del ristorante è prevalentemente a base di pesce e crostacei, con qualche trasgressione verso carni alternative preparate con la stessa creatività dedicata alle verdure di stagione che accompagnano ogni piatto e a protagonisti importanti come tartufi e funghi.

Particolare attenzione è dedicata ai deliziosi dessert al cucchiaio, la piccola pasticceria e a pane, focaccia alla genovese e grissini "fatti in casa" serviti appena sfornati due volte al giorno.

La cucina si basa sulla scelta rigorosa di eccellenti materie prime, le cui  qualità vengono esaltate da  cotture brevi che non mortificano i sapori e gli aromi e dalla presentazione stilizzata dei piatti in stoviglie Richard Ginori e Con China.

Una cucina tanto determinata non può rinunciare ovviamente al supporto e al completamento che viene da una carta dei vini davvero importante: 250 etichette della migliore produzione più e meno nota per abbinamenti perfetti e a volte stupefacenti; come nella cucina niente è casuale ed i vini sono serviti esclusivamente nei giusti bicchieri.

I più letti


Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Ristoranti popolari

Torna su
GenovaToday è in caricamento