Confartigianato fa lavorare i politici: "Artigiani per un giorno"

Gli assessori e i consiglieri della Regione "assunti" per un giorno dalle imprese liguri di diversi settori dell'artigianato. "Un giorno da artigiano" è un'iniziativa di Confartigianato Liguria

Oggi il primo assessore al lavoro è Angelo Berlangieri a Celle Ligure

Diventeranno sarti, pasticceri e carrozzieri. Ma anche bagnini, vetrai, marmisti e lavandai. I protagonisti di "Un giorno da artigiano" saranno ventisei tra assessori e consiglieri regionali che hanno raccolto l'invito lanciato da Confartigianato Liguria a vestire per un giorno gli "abiti" da artigiano in una delle 47 mila imprese liguri.

L'iniziativa, che è iniziata oggi e si concluderà ad ottobre, vedrà tra gli altri il presidente della Regione Claudio Burlando alle prese con il cioccolato di Viganotti in vico dei Castagna, l'assessore Claudio Montaldo in carrozzeria e il collega Sergio Rossetti in timoneria.

Giancarlo Grasso, presidente di Confartigianato Liguria, nel corso della conferenza di presentazione ha dichiarato: "Lo scopo è fare conoscere ai rappresentanti delle istituzioni locali la vita e il lavoro degli artigiani, attraverso l'esperienza diretta, testando sul campo le problematiche che gli imprenditori dei vari settori dell'artigianato ligure affrontano nel quotidiano. Immergersi per un giorno nella realtà delle micro e piccole imprese servirà ai nostri amministratori a uscire dal “palazzo” per conoscere meglio e da vicino le esigenze degli artigiani. Vivere il mondo delle imprese è il punto di partenza per trovare soluzioni efficaci e condivise". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo pomeriggio "al lavoro" Angelo Berlangieri, assessore regionale al turismo, sul lungomare di Celle Ligure nei bagni "Stella del Sud" a smontare le cabine. Domani Raffaella Della Bianca, consigliere regionale del Pdl, e Maruska Piredda, consigliere regionale Idv, si rispettivamente alle prese con depliant e brochure nell'impresa Arti Grafiche di Bernardo Guercio e con la gastronomia ligure da Roberto Panizza, titolare del laboratorio “Il Genovese” alla Foce. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • Coronavirus: i casi positivi sono 2.758, oltre 1.300 i ricoverati

  • «Pizze gratis a chi non può comprarsi da mangiare», l'iniziativa solidale della pizzeria di Struppa

  • Coronavirus: oltre 2.400 casi in Liguria, aumentano i guariti

  • Buoni spesa, Bucci: «A partire da mercoledì si potranno richiedere»

  • Passeggiate con i bimbi, è polemica. Il post del medico fa il giro del web: «Ecco perché è meglio di no»

Torna su
GenovaToday è in caricamento